Atalanta
Primi verdetti

Serie B, chiusa la stagione regolare: oltre al Lecce, sale anche la Cremonese di Carnesecchi e Okoli

I grigiorossi tornano nel massimo campionato dopo 29 anni e potrebbero influenzare il prossimo mercato dell'Atalanta

Serie B, chiusa la stagione regolare: oltre al Lecce, sale anche la Cremonese di Carnesecchi e Okoli
Atalanta 07 Maggio 2022 ore 08:30

di Fabio Gennari

Ultima giornata di stagione regolare in Serie B all'insegna dei colpi di scena. Oltre al Lecce (1-0 sul Pordenone già retrocesso), sale in A anche la Cremonese, che vince 2-1 sul campo del Como e sfrutta il passo falso del Monza a Perugia (1-0 per gli umbri).

Nelle ultime due giornate la formazione grigiorossa sembrava in netta difficoltà (sconfitte con Crotone e Ascoli), ma il colpo di coda allo stadio Sinigaglia vale il sorpasso sul filo di lana ai danni della compagine brianzola. La promozione del Lecce, invece, era decisamente più nell'aria per una squadra che ha guidato la classifica per lunghi tratti del campionato (21 partite su 38 tra il primo e il secondo posto).

Beffato invece il Monza: i brianzoli hanno perso 1-0 sul campo del Perugia che grazie alla contemporanea sconfitta interna del Frosinone (2-1 dal Pisa) conquista un posto ai play-off proprio con il Monza e con Pisa, Brescia, Ascoli e Benevento. In base al regolamento della serie cadetta, i play-off vedranno impegnate le compagini dalla quinta all'ottava posizione: Brescia-Perugia e Ascoli-Benevento sono i primi incroci, con Monza e Pisa che attendono di conoscere le proprie avversarie per provare a conquistare la Serie A all'ultimo respiro.

La promozione della Cremonese, in particolare, potrebbe avere importanti sviluppi di mercato anche per l'Atalanta. Il portiere Carnesecchi e il difensore Okoli, il cui cartellino è di proprietà nerazzurra, sono stati due grandi protagonisti della promozione che riporta il sodalizio grigiorosso nella massima serie dopo ben 29 anni: chissà se la società orobica avrà intenzione di lasciar ancora un anno i due giovani a fare esperienza nel calcio dei grandi prima di riabbracciarli a Bergamo. Al contrario, la mancata promozione del Monza (almeno per ora) fa sfumare il riscatto obbligatorio di ragazzi come Bettella e Colpani.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter