Atalanta
In giro per il mondo

Sono quattordici i nerazzurri in Nazionale, ma solo tre si giocano i Mondiali

Tanti i convocati, ma la maggior parte per delle amichevoli. Un problema in più per Gasperini in vista del rush finale di primavera

Sono quattordici i nerazzurri in Nazionale, ma solo tre si giocano i Mondiali
Atalanta 23 Marzo 2022 ore 09:00

di Fabio Gennari

Ben 14 giocatori in giro per il mondo a giocare con le nazionali ma solo tre elementi che si giocano qualcosa di davvero importante, ovvero il Mondiale. Il gruppo che oggi torna ad allenarsi a Zingonia sarà ristretto, Gasperini farà fatica anche ad organizzare partitelle 5 contro 5 senza l'appoggio di un po' di Primavera e lo sguardo di tutti sarà rivolto alla tv per vedere come si comporteranno i tanti  ragazzi che da Zingonia sono partiti alla ricerca di fortuna.

Matteo Pessina, Luis Muriel e Merih Demiral sono impegnati in partite che valgono l'accesso alla rassegna mondiale di novembre in Qatar, il colombiano proverà con la sua nazionale a recuperare i punti che hanno di vantaggio le avversarie (sono 5) con ancora solo due partite a disposizione, mentre l'italiano e il turco potrebbero anche trovarsi nello spareggio finale: Italia-Macedonia e Portogallo-Turchia sono sfide da dentro o fuori.

Gli altri convocati sono Musso (Argentina), Hateboer, de Roon e Koopmeiners (Olanda), Maehle (Danimarca), Freuler (Svizzera), Pasalic (Croazia), Djimsiti (Albania), Mihaila (Romania), Boga (Costa d'Avorio ma non è detto che giochi) e Scalvini (Italia U19), nella maggior parte dei casi ci sono solo amichevoli (per quanto importanti) in programma e la speranza è che i vari commissari tecnici gestiscano al meglio le forze.

A Bergamo, dunque, restano Sportiello, Rossi, Pezzella, Palomino, Zappacosta, Miranchuk e Malinovskyi, oltre a Toloi (infortunato) e Zapata, che da oggi dovrebbe tornare a lavorare sui campi del Centro Bortolotti. Sempre da verificare la situazione di Ilicic: lo sloveno è sempre al campo ma per il suo rientro ancora non ci sono novità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter