Parole importanti

Anche il ct della Russia, Cherchesov, spinge perché Miranchuk venga a Bergamo

Dichiarazioni molto interessanti del tecnico in merito al talento della Lokomotiv Mosca che l'Atalanta sta trattando

Anche il ct della Russia, Cherchesov, spinge perché Miranchuk venga a Bergamo
25 Agosto 2020 ore 23:31

di Fabio Gennari

Settembre, tempo di gare della Nazionale. L’allenatore della Russia Stanislav Cherchesov ha detto la sua nelle scorse ore sul possibile passaggio di Alexsej Miranchuk a un campionato straniero come quello italiano. Commentando le convocazioni, il ct dei russi ha ammesso che ci sono serrate trattative in corso e che lui approverebbe, eventualmente, il passaggio del giocatore alla Dea.

«Alexsej in questo momento è vittima di un infortunio – ha detto a proposito di Miranchuk – e inoltre ci sono trattative contrattuali con l’Atalanta. Penso che dedicherà loro più di un pensiero. Non possiamo decidere per lui quale squadra scegliere, ma dico in ogni intervista che vorremmo che i giocatori si spostassero nei tornei europei più importanti. Il nostro campionato non è male, ma i campionati migliori permetteranno ai giocatori russi di crescere. Se Miranchuk si trasferisce all’Atalanta, noi approveremmo. Il ragazzo conosce la mia opinione. È il tipo di giocatore che ha bisogno di giocare costantemente. Il trasferimento in Europa lo costringerà a competere a un nuovo livello e questo potrebbe essere un vantaggio per la Nazionale».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia