Atalanta
Le ultime

Terapie per Zappacosta e lavoro individuale per Zapata. Palomino fuori un mese

Dal centro di allenamento dei nerazzurri arrivano novità interessanti sui calciatori attualmente acciaccati, fermi ai box e in ripresa

Terapie per Zappacosta e lavoro individuale per Zapata. Palomino fuori un mese
Atalanta Bergamo, 25 Gennaio 2023 ore 09:30

di Fabio Gennari

Sono arrivate novità importanti in merito all'infortunio che ha fermato José Luis Palomino sul campo della Juventus domenica scorsa. Il tucumano salterà la Sampdoria, e non solo. La società nerazzurra ha infatti reso noto che c'è una «lesione muscolo/fasciale di primo grado del bicipite femorale sinistro», la prognosi è di 3-4 settimane e quindi il ragazzo dovrà seguire in televisione almeno cinque sfide, sperando che possa tornare a disposizione per Milan-Atalanta di fine febbraio. Al suo posto, il favorito per partire dall'inizio è Demiral.

La ripresa degli allenamenti a Zingonia ha portato per il resto solo conferme. Zappacosta è alle prese con un guaio muscolare alla gamba sinistra e ha seguito il programma personalizzato di terapie, il centravanti Zapata ha svolto invece un lavoro individuale e in vista della gara contro la Sampdoria di sabato c'è fiducia sul suo recupero. Già dalla doppia seduta di oggi al Centro Bortolotti ci potrebbero essere novità importanti, nessuna fretta da parte di Gasperini e del suo staff e situazione da monitorare.

In vista di sabat,o per il tecnico della Dea ci sarà anche il recupero molto prezioso di Koopmeiners: l'olandese ha dovuto saltare la partita dello Stadium per squalifica e nel match contro i liguri la sua qualità sarà molto preziosa sia sui calci da fermo che per innescare il tridente d'attacco con velocità e precisione.

Per il resto, nel gruppo non ci sono particolari situazioni di criticità fisica da tenere d'occhio e nel prossimo trittico di gare (Sampdoria sabato, Inter in Coppa Italia martedì 31 e Sassuolo sabato 4 febbraio) sarà prezioso gestire al meglio le forze per essere sempre al top.

Seguici sui nostri canali