Prezzi pazzi

Varane al Manchester United per 50 milioni: per Romero ne servono dieci in più

Girano cifre da capogiro nel mercato del calcio europeo, ma gli orobici tengono botta e per l'argentino chiedono sempre 60 milioni

Varane al Manchester United per 50 milioni: per Romero ne servono dieci in più
Atalanta 27 Luglio 2021 ore 09:30

di Fabio Gennari

Il mercato è sempre pieno di sorprese e indicazioni molto importanti, ma ci sono anche operazioni che fanno riflettere. Il difensore classe 1995 Raphael Varane, francese, è stato ceduto dal Real Madrid al Manchester United per 50 milioni di euro. Parliamo di un Campione del Mondo con la Francia (2018) che con il Real Madrid ha vinto, tra le altre cose, quattro Champions League, tre Liga e quattro Mondiali per Club. Un vincente insomma, abituato a certi palcoscenici e ancora sulla cresta dell'onda.

Certamente la cessione è stata favorita dal fatto che Varane fosse in scadenza di contratto nel 2022, il Real Madrid era partito da una richiesta di 80 milioni ma ha poi dovuto cedere all'offerta degli inglesi, che riconosceranno al centrale francese uno stipendio annuo da 12 milioni di euro. Un grande colpo per lo United, un trasferimento prestigioso per il giocatore che andrà a difendere la porta di un club tra i più importanti della Premier League.

Dipinto lo scenario Varane-Manchester United, è impossibile non pensare alla questione Romero (che per un certo periodo è stato accostato proprio allo United). L'Atalanta chiede 60 milioni per il suo giocatore (la valutazione non è mai cambiata) e ha rifiutato una proposta dello stesso valore di quella accettata dal Real Madrid. Romero è più giovane e ha un contratto lungo, questi elementi possono incidere, ma è chiaro che il palmares dell'argentino non è assolutamente paragonabile a quello del collega francese. Eppure la valutazione di Romero è più alta di dieci milioni di euro.

L'unico mercato in cui, in questo momento, si spendono cifre simili è quello inglese. Bilanci alla mano e con il pasticcio della Superlega mai dimenticato, diventa difficile capire come sia possibile per le big di Premier League gettarsi sui giocatori a suon di milioni di euro: il Manchester United, ad esempio, ha preso anche Sancho dal Borussia Dortmund per una spesa complessiva che, con Varane, arriva a 130 milioni di euro. Più ingaggi.