Lo stop

Il Giudice Sportivo ha squalificato Gasperini per un turno, non sarà in panchina con la Lazio

Il tecnico della Dea dovrà seguire la partita contro i capitolini dalla Tribuna, al suo posto in panchina il secondo Gritti

Il Giudice Sportivo ha squalificato Gasperini per un turno, non sarà in panchina con la Lazio
22 Giugno 2020 ore 14:01

di Fabio Gennari

Gian Piero Gasperini, mercoledì sera contro la Lazio (fischio d’inizio ore 21.45), non sarà in panchina. Il Giudice Sportivo, dott. Gerardo Mastrandrea, lo ha fermato per un turno «per avere, al 27′ del secondo tempo, contestato con veemenza l’operato del VAR». L’infrazione è stata rilevata dal quarto uomo che era a pochi passi dal tecnico di Grugliasco e allo stadio si è capito subito che le parole dell’allenatore nerazzurro avrebbero causato danni.

Tutto è nato da una verifica dell’arbitro VAR Abisso, che, dopo un contatto Defrel-Palomino con caduta e tocco di mano del difensore atalantino, ha chiamato l’arbitro Chiffi alla verifica in campo. Il direttore di gara Chiffi non ha deciso per il calcio di rigore, ma l’attesa e il check al monitor (terza situazione del match) hanno fatto innervosire Gasperini, che ha detto qualche parola di troppo ed è stato allontanato. In panchina con la Lazio ci sarà quindi il suo secondo, Tullio Gritti, mentre in campo mancherà anche Pasalic: era diffidato e l’ammonizione ricevuta ha fatto scattare la squalifica.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia