Isolamento finito

Ripetute le analisi sul tampone di Romero: è negativo, con il Napoli ci sarà

Come prevedibile, la questione tamponi relativa al numero 17 argentino si è risolta in brevissimo tempo

Ripetute le analisi sul tampone di Romero: è negativo, con il Napoli ci sarà
Atalanta 02 Febbraio 2021 ore 13:36

di Fabio Gennari

Si è risolta a poche ore dalla partenza per la Campania la situazione relativa a Cristian Romero. Il difensore argentino era risultato positivo con alta carica virale a un tampone venerdì 29 gennaio, ma i successivi controlli avevano sempre dato esito negativo. Per questioni di protocollo, però, Romero ha dovuto saltare la sfida di domenica con la Lazio, restando in isolamento. Atalanta ha pubblicato oggi (2 febbraio) sul proprio sito ufficiale un comunicato molto importante che certifica la risoluzione del problema.

«Atalanta B.C. comunica che in data odierna, martedì 2 febbraio, il Laboratorio di analisi che aveva refertato il tampone di Cristian Romero il 29 gennaio, considerato l’esito negativo dei 3 test eseguiti fra sabato 30 gennaio e lunedì 1 febbraio, ha provveduto a rianalizzare il primo tampone riscontrando la negatività anche di questo. L’Ats di Bergamo ha pertanto preso atto della negatività del tampone effettuato da Romero il 29 gennaio».

Di fatto, il comunicato spiega che il laboratorio aveva commesso un errore nella prima verifica del tampone dello scorso 29 gennaio. Questo errore ha costretto l’Atalanta ad affrontare la Lazio senza il suo difensore. I successivi tamponi (si parla di almeno tre eseguiti tra sabato 30 gennaio e lunedì 1 febbraio) hanno spinto il laboratorio a “rianalizzare” il tampone che era risultato positivo con un riscontro, questa volta, opposto. Il difensore argentino torna dunque a tutti gli effetti a disposizione del tecnico Gasperini.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli