Menu
Cerca
un primo bilancio

Al via le prenotazioni del vaccino per la fascia 50-59 anni: in Lombardia oltre 340 mila adesioni

Il portale regionale ha aperto leggermente in anticipo rispetto all'orario previsto, ossia la mezzanotte. In 46 fortunati sono già stati vaccinati oggi

Al via le prenotazioni del vaccino per la fascia 50-59 anni: in Lombardia oltre 340 mila adesioni
Attualità 10 Maggio 2021 ore 11:11

Il portale per la prenotazione del vaccino anti-Covid per i lombardi con un’età compresa tra i 50 e i 59 anni ha aperto leggermente in anticipo rispetto alla mezzanotte. E, come già avvenuto con le categorie precedenti, le adesioni alla campagna vaccinale sono partite col botto. In particolare, sono oltre 340 mila i lombardi appartenenti alla fascia 50-59 anni che hanno già prenotato il proprio vaccino; tra questi 46 fortunati che sono già stati vaccinati in giornata.

Nella stragrande maggioranza di casi, però, le vaccinazioni inizieranno a ridosso del 23 maggio, per raggiungere un picco verso la fine del mese. Circa il 70% circa di chi ha aderito, infatti, per il momento è riuscito ad ottenere un appuntamento entro il 2 giugno.

Nel complesso la platea dei cinquantenni conta 1,6 milioni di cittadini, ma le somministrazioni potrebbero procedere a passo spedito cisto che circo 330 mila sono già stati vaccinati come "fragili" e altri 173 mila hanno già un appuntamento perché rientrano in categorie prioritarie. In ogni caso, è difficile che le vaccinazioni dei cinquantenni finiscano prima di metà giugno.

Come prenotarsi

La modalità di prenotazione non cambia rispetto al passato. Si può aderire alla campagna vaccinale collegandosi al portale di prenotazione online (QUI il link diretto), oppure attraverso la rete dei Postamat presenti negli uffici postali, rivolgendosi direttamente al portalettere di fiducia oppure chiamando il numero verde gratuito 800.894545