Menu
Cerca
All'aperto

Assegnati i cinque spazi estivi di Bergamo. Ecco chi li gestirà fino al 30 settembre

Palazzo Frizzoni aveva deciso di rivolgersi prioritariamente ai locali della città sprovvisti di dehors, per facilitarne la ripartenza

Assegnati i cinque spazi estivi di Bergamo. Ecco chi li gestirà fino al 30 settembre
Attualità Bergamo, 26 Maggio 2021 ore 17:27

Gli spazi dei cosiddetti “estivi” nei parchi Sant’Agostino, Goisis, della Trucca e Brigate Alpine, oltre che nell’area davanti all’ex Taverna Colleoni, in Piazza Vecchia, sono stati tutti assegnati dal Comune di Bergamo.

Palazzo Frizzoni aveva messo a bando la gestione delle aree all’aperto, rivolgendosi in particolar modo a quei locali della città sprovvisti di dehors che, di conseguenza, risultavano ulteriormente penalizzati dalle riaperture delle ultime settimane.

Il Governo ha infatti consentito fino ad oggi la ripartenza delle attività di ristorazione e di somministrazione di bevande esclusivamente all’aperto, tanto che la città si è riempita nuovamente, ancor più che l’estate scorsa, di dehors, sedie e tavolini.

Proprio per evitare il rischio di assembramenti ed evitare che giovani e meno giovani si radunino tutti agli stessi tavoli di bar e ristoranti, il Comune ha deciso di mettere a bando la gestione di queste cinque aree riservandole preferibilmente agli esercenti che non hanno ancora potuto riprendere il loro lavoro.

In tutti i casi, tranne per l'area esterna al Parco Goisis, in Municipio è arrivata un'unica domanda. Nello specifico gli spazi sono andati a:

  • l’estivo al parco Sant'Agostino è stato assegnato alla società Mura 2020 srl, composta dall'aggregazione delle ditte: Antica Osteria del vino buono, Pozzo Bianco, Birreria Fly pub, Birreria Elav Kitchen e Ristorante da Mimmo;
  • lo spazio antistante ex Taverna Colleoni è andato alla società Trust srl, partecipante con le insegne presenti in Città Alta Papageno e Pub dell'Angelo;
  • il parco della Trucca al Bar Haiti in aggregazione con Il Circo srl, Pontida srl, Food Pontida srl;
  • l’area esterna al parco Goisis alla società Tassino Eventi srl, composta dall'aggregazione delle ditte Tassino Eventi, Mille Baby, Caffè dei portici, Sweet Irene, La Schiaccia, Borghetto, Sturipizza, Tandem;
  • il parco Brigate Alpine alla ditta Caso srl, proprietari della pizzeria Portofino.

Periodo d’apertura

Gli estivi resteranno allestiti dall’11 giugno fino al 30 settembre. Gli orari di chiusura saranno diversi per ognuno degli spazi, al netto delle eventuali disposizioni sul coprifuoco: mentre piazza Vecchia e il Parco Brigate Alpini chiuderanno i battenti a mezzanotte, il parco di Sant’Agostino rimarrà aperto fino all’una, così come lo spazio adiacente al parco Goisis e quello al parco della Trucca, con la possibilità per questi ultimi, di arrivare alle due nei fine settimana.