l'esperimento

Bagnatica di notte è invasa da odori molesti: in campo 30 cittadini per scoprirne la causa

Una trentina di abitanti, grazie a un software di Arpa, ogni volta che sentirà un odore riporterà orario, posizione e descrizione dell'olezzo

Bagnatica di notte è invasa da odori molesti: in campo 30 cittadini per scoprirne la causa
Attualità 22 Luglio 2021 ore 10:17

Da qualche tempo a Bagnatica, durante la notte, i residenti vengono svegliati da odori molesti, causati probabilmente dalle emissioni di qualche azienda locale.

A individuare la sorgente dell’olezzo, come riporta BergamoNews, ci penserà una trentina di abitanti che, grazie a un software messo a disposizione da Arpa, ogni volta che si manifesterà il problema riporteranno sull’applicazione orario, posizione e descrizione della puzza.

Le prime segnalazioni al Comune di Bagnatica risalgono a circa tre anni fa. Poi, nell’ultimo periodo, il ripetersi di questo fenomeno è diventato più frequente e si è esteso, coinvolgendo anche Brusaporto, Costa di Mezzate e Montello.

Il monitoraggio ad opera dei cittadini è iniziato a giugno e durerà tre mesi. A settembre, quando si concluderà, i dati verranno incrociati con le rilevazioni metereologiche, per arrivare a chiarire l’origine degli odori molesti.