Attualità
I Dati

Bergamo cresce ancora: sono 121.547 gli abitanti, 219 in più rispetto all'anno scorso

Il Comune sottolinea con soddisfazione il saldo naturale positivo: più nati che defunti nel 2022. Gori: «Preoccupati per l'invecchiamento»

Bergamo cresce ancora: sono 121.547 gli abitanti, 219 in più rispetto all'anno scorso
Attualità Bergamo, 18 Gennaio 2023 ore 17:57

Dopo una flessione registrata nel 2020, dovuta anche alla crisi pandemica, negli ultimi due anni la città di Bergamo è cresciuta. Al 31 dicembre 2022, il capoluogo orobico contava infatti 121.547 abitanti, ovvero 219 residenti in più rispetto alla stessa data dell'anno precedente. È quanto emerge dalla ricognizione periodica degli uffici comunali, presto disponibile nel dettagli sulla pagina BergamoinCifre del portale web del Comune di Bergamo.

Bergamo nel 2022: un po' di dati

La fotografia del 2022 restituisce alcuni dati interessanti. Le residenti donne in città sono 64.014, mentre gli uomini 57.533. La fascia d'età più numerosa è quella compresa tra i 40 e i 59 anni (pari a 35.749 persone), seguita da quella che va dai 18 ai 39 (29.410) e da quella compresa tra i 60 e i 79. Queste ultime due sono le fasce maggiormente in crescita, registrando rispettivamente +308 e +511 persone.

Il quartiere più popoloso (e con il maggior numero di residenti di provenienza straniera) è Centro Sant'Alessandro, che conta 9.866 abitanti di cui 2.032 stranieri. Seguono Borgo Palazzo e Redona, ultimi Grumello del Piano e i Colli della città. Per quanto riguarda invece i decessi, nel 2022 se ne registrano 67 in più rispetto all'anno precedente.

In linea il dato dei nuovi nati: 773, soltanto dieci in meno del 2021. I quartieri in cui si registrano più nascite sono anche quelli con il maggior numero di abitanti di origine straniera, ovvero Centro Sant'Alessandro (69) e Borgo Palazzo (67). Il saldo tra nuovi nati e defunti è quindi positivo, pari a +184.

Dal punto di vista delle famiglie, i single in città sono la tipologia di nucleo familiare più numerosa, ben 27.977. Le famiglie con figli sono 10.909, mentre quelle senza figli 10.886. I nuclei familiari monogenitoriali sono 4.172, mentre 3.846 quelle con anziani a carico. Nel corso del 2022, il numero delle famiglie residenti è aumentato di 254 unità.

«Nel complesso - è il commento del sindaco Giorgio Gori - la città conferma un trend in crescita, sostenuto da un saldo naturale nettamente positivo e dall'arrivo di nuovi abitanti, soprattutto da altri Paesi. È la dimostrazione, mi pare, di una nuova capacità attrattiva del capoluogo, in grado di offrire occasioni di lavoro e di residenza, in particolare grazie alla crescita dei servizi e del turismo. Permangono evidentemente le preoccupazioni per il progressivo invecchiamento. Sono quindi proprio queste, attrattività e sostegno alla natalità, le leve su cui è importante lavorare per un bilanciamento delle dinamiche demografiche».

Seguici sui nostri canali