Attualità
Siccità

Carenza idrica, a Piazzatorre l'acqua potabile resta chiusa dalla mezzanotte alle 6

L'interruzione interesserà soltanto alcune aree del paese. Il sindaco: «necessario per garantire l'acqua di giorno»

Carenza idrica, a Piazzatorre l'acqua potabile resta chiusa dalla mezzanotte alle 6
Attualità Val Brembana e Imagna, 27 Luglio 2022 ore 14:33

Nonostante le recenti piogge abbiano restituito respiro alla critica siccità che ha travolto anche la Bergamasca, alcuni Comuni si sono trovati costretti ad applicare misure più “estreme” oltre alle ordinanze e avvisi delle scorse settimane. Tra questi c'è Piazzatorre, in alta Valle Brembana, dove l'amministrazione comunale ha deciso di interrompere nelle ore notturne l'erogazione dell'acqua potabile.

Come si legge nell'avviso, «considerata la carenza di acqua dalle sorgenti che alimentano l'acquedotto comunale dovuta al protrarsi delle scarse precipitazioni, si comunica che dal 26 luglio, fino a nuova comunicazione, l'erogazione dell'acqua potabile verrà interrotta dalle ore 24 alle ore 6». Le zone interessate sono il quartiere Rossanella, via Santa Lucia, viale Dei Tigli, via Frassa, via Monte Torcola, via Forcella e via XX Settembre.

«Siccome c'è parecchia gente in paese in questo periodo – ha sottolineato il sindaco di Piazzatorre, Valeriano Bianchi, intervistato da L'Eco di Bergamo – cerchiamo con questa chiusura temporanea notturna di sopperire al fatto della diminuzione dell'acqua e delle portate delle sorgenti. Per la parte del paese interessata dall'avviso, chiudiamo l'acqua di notte per garantirla di giorno».

Ma l'acqua manca un po' ovunque, soprattutto nelle valli. È di ieri la notizia che Uniacque attiverà una nuova fonte idrica a Ponte Giurino (frazione di Berbenno) che servirà per scongiurare il rischio di razionamento e assicurare una maggiore disponibilità idrica alla Valle Imagna. Nei giorni scorsi, invece, le autobotti hanno dovuto rifornire d'acqua i bacini in alcune frazioni nei Comuni di Val Brembilla, Cornalba, Costa Serina, Oltre il Colle, San Giovanni Bianco, San Pellegrino e Colzate.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter