Attualità
Soluzione vicina?

Euronet risponde all'appello dei cittadini di Orio: pronti a installare un bancomat

Il comitato "Orio che Vorrei" aveva lanciato una petizione online per risolvere il problema. Ora la palla passa all'Amministrazione

Euronet risponde all'appello dei cittadini di Orio: pronti a installare un bancomat
Attualità Bergamo, 12 Ottobre 2021 ore 17:54

Lo scorso giugno, il comitato di residenti "Orio che Vorrei" aveva lanciato una petizione online per chiedere al Comune di intervenire per l'installazione di un bancomat in paese: ebbene, la loro richiesta sarà presto esaudita. O meglio, la società Euronet Worldwide, che ha già cinque postazioni attive al vicino aeroporto, ha risposto al loro appello e si è detta disponibile alla posa di un nuovo Atm in paese, la cui installazione dovrebbe richiedere dai 25 ai 30 giorni.

Come fatto presente dallo stesso comitato nel centro abitato, non essendoci filiali o istituti bancari disponibili, con la sola presenza dell'ufficio postale, da tempo per effettuare operazioni di sportello molti residenti sono costretti a spostarsi nei comuni limitrofi, ad andare all'aeroporto o a Oriocenter. Motivo per cui si era deciso di lanciare la petizione sulla pagina Facebook del gruppo, per sollecitare l'Amministrazione ad aprire un bando o comunque intervenire per risolvere il disagio.

Il Comitato ha reso noto oggi, martedì 12 ottobre, che l'incontro con il responsabile commerciale di Euronet è andato bene. Ora c'è la necessità di concordare una collocazione e i canoni da corrispondere e per questo la palla passa quindi al Comune, che dovrà andare avanti con la questione.

«Orio che Vorrei ringrazia tutti i cittadini che hanno creduto e supportato con interesse e pazienza l'impegno profuso sino ad oggi - dichiara il comitato -. Impegno che porta un risultato importante per il bene dei residenti, dei cittadini e di tutti gli utenti del Comune».