Attualità
+1,2°C

Fa davvero più caldo: Bergamo tra le città più colpite dal riscaldamento globale

Secondo uno studio dell'European Data Journalism Network, la nostra è una delle città dove la temperatura è più cresciuta rispetto al secolo scorso

Fa davvero più caldo: Bergamo tra le città più colpite dal riscaldamento globale
Attualità Bergamo, 05 Luglio 2022 ore 17:31

Il caldo eccessivo di queste settimane non è un semplice caso, ma il frutto dell'aumento delle temperature. E Bergamo è una tra le città maggiormente colpite. A renderlo noto è lo studio condotto dall'European Data Journalism Network e riportato dai colleghi di PrimaBelluno, che confronta il maggior aumento di temperature del XXI Secolo a confronto con la media del secolo scorso.

Sui gradini più alti della classifica svettano le città del centro-nord Italia, tra cui anche Bergamo. Il capoluogo orobico, insieme a Savona, La Spezia, Modena, Genova, Ancona e Livorno, ha registrato un aumento di +1,2°C. Un “risultato” certamente non alla pari di Belluno, che con i suoi +2°C ottiene il (triste) primato di città italiana con il maggior innalzamento delle temperature. Nulla di cui andare fieri.

Le motivazioni di un tale balzo risiedono negli effetti del cambiamento climatico, che ci sta “regalando” estati torride e maltempo spesso di carattere temporalesco, con evidenti danni all'agricoltura. È accaduto anche poche settimane fa a Chiuduno, dove la furia del maltempo ha raso al suolo le serre. E poi c'è la siccità, che mette in ginocchio pianura e montagna e cancella ghiacciai perenni e semiperenni in pochi anni. Insomma: nonostante il cielo azzurro, c'è poco da stare sereni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter