l'aggiornamento

Finiti i lavori di ripristino dell'hub a Chiuduno: domenica 11 luglio ripartono le vaccinazioni

Le vaccinazioni previste per il 10 luglio verranno ancora somministrate negli stessi orari di prenotazione al Cus di Dalmine

Finiti i lavori di ripristino dell'hub a Chiuduno: domenica 11 luglio ripartono le vaccinazioni
Attualità 09 Luglio 2021 ore 15:00

Il centro vaccinale di Chiuduno è quasi pronto a riprendere l’attività, sospesa da giovedì (8 luglio). Si sono infatti conclusi i lavori di ripristino dei locali dopo i danni causati alla struttura dalla grandinata eccezionale che ha investito la Bergamasca mercoledì scorso.

Le vaccinazioni nell’hub di Chiuduno però, come specificato dall’Asst Bergamo Est, riprenderanno nella giornata di domenica 11 luglio, al termine delle ulteriori verifiche necessarie a garantire la piena sicurezza degli spazi.

«Le somministrazioni delle vaccinazioni anti Covid previste sabato 10 luglio – spiega l’Azienda socio sanitaria territoriale che gestisce il centro di Chiuduno – saranno effettuate, negli stessi orari, ancora al centro vaccinale di Dalmine». Ossia al Cus, in centro universitario sportivo in via Kennedi 19/b.

Il nubifragio di mercoledì aveva arrecato danni ingenti al Palasettembre, pari a circa 200 mila euro secondo una stima del sindaco Stefano Locatelli. «La protezione civile di Chiuduno e di altri comuni limitrofi, l’associazione Quattro Passi di Gusto e altri volontari hanno ripulito e sistemato tutto in pochissimo tempo - sottolinea il primo cittadino -. Sono stati effettuati lavori di messa in sicurezza in tempi record».

«Da parte dell’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo – commenta il direttore generale Massimo Giupponi - e del sistema sanitario territoriale ringrazio le Asst Bergamo Est e Bergamo Ovest (cui è in capo il Cus di Dalmine ndr) per come hanno risolto in tempi rapidi, con grande efficienza e forte spirito di collaborazione il problema legato ai danni subiti dal centro di Chiuduno. Sin dall’avvio delle vaccinazioni il territorio ha fronteggiato in modo unitario le problematiche che sono via via emerse, a tutto beneficio dei cittadini. Una squadra vincente».