Attualità
la novità

Grazie a Flyr dal 5 gennaio si vola in Norvegia: collegamenti tra Orio e Oslo-Gardermoen

Due collegamenti a settimana, ogni mercoledì e sabato. I voli proseguiranno per tutta la stagione invernale

Grazie a Flyr dal 5 gennaio si vola in Norvegia: collegamenti tra Orio e Oslo-Gardermoen
Attualità Bergamo, 01 Ottobre 2021 ore 15:21

Si amplia l’offerta dei voli in partenza dall’aeroporto di Orio al Serio: dal 5 gennaio del 2022 i viaggiatori bergamaschi (ma non solo) potranno partire dal Caravaggio alla volta della Norvegia e, in particolare, dell’aeroporto di Oslo-Gardermoen.

I collegamenti saranno offerti dalla compagnia aerea norvegese Flyr, che opera con una flotta di tre Boeing 737-800 da 189 posti e ha la propria base principale proprio nello scalo della capitale scandinava.

La novità, che risponde alla domanda crescente di voli da e per la Norvegia, prevede due frequenze settimanali, il mercoledì e sabato, e proseguiranno per tutta la stagione invernale. Nonostante le tratte non siano ancora operative, sono già in vendita i biglietti sul sito del vettore www.flyr.com.

Con l’ingresso di Flyr, che si aggiunge agli arrivi di easyJet, Eurowings e Vueling, il network dell’orario invernale dell’aeroporto di Orio al Serio conta sedici compagnie aeree, per un totale di 122 collegamenti verso 114 destinazioni differenti in 39 Paesi.