Battaglia al Covid

Hub vaccinale di Albino, superate le 60mila somministrazioni. In arrivo nuovi slot

Comunicato dei medici che gestiscono il centro: «Abbiamo ottenuto di effettuare un buon numero di prime dosi il 29-30-31 luglio e 1 agosto, poi dal 16 agosto in avanti»

Hub vaccinale di Albino, superate le 60mila somministrazioni. In arrivo nuovi slot
Attualità Val Seriana, 23 Luglio 2021 ore 12:08

I medici della cooperativa Iml (Iniziativa medica lombarda), gestori dell’hub vaccinale di Albino allestito negli spazi dell’auditorium comunale di viale Aldo Moro 2/4, hanno diffuso in data odierna (venerdì 23 luglio) un comunicato esplicativo circa le pratiche vaccinatorie in corso.

«Si comunica che, causa scarsità di vaccini disponibili, la strategia di Ats Bergamo è consistita finora nel privilegiare il completamento del ciclo vaccinale con seconda somministrazione a chi era già stato vaccinato con la prima dose. Ciò nonostante, ad Albino abbiamo superato a oggi le sessantamila somministrazioni di vaccino anti-Covid».

«Da pochi giorni abbiamo ottenuto la possibilità di effettuare un buon numero di “prime dosi” con riapertura delle Agende presso l’auditorium di Albino nei giorni 29-30-31 luglio e primo agosto - continua il comunicato -, e successivamente dal 16 agosto in avanti. Gli utenti interessati potranno prenotarsi per queste date sul portale di Regione Lombardia nelle categorie: “Agenda scuola” oppure “Soggetti over 18”».

«Si ricorda che gli utenti over 60 anni che intendessero ora vaccinarsi - conclude il comunicato - saranno accolti al centro senza prenotazione e, compatibilmente con la disponibilità momentanea del vaccino, o con eventuale minima attesa, riceveranno la somministrazione di Johnson & Johnson in unica dose. Si sconsiglia di venire in Auditorium a fine giornata per essere vaccinati senza avere la prenotazione».