Sponsorizzato

Il 12 luglio se ne va il dottor Akkouch, pazienti di Canonica e Pontirolo Nuovo senza medico

Il sostituto del dottor Piazzetti se ne va prima ancora che sia stato trovato un sostituto. Unica soluzione, gli ambulatori medici temporanei

Il 12 luglio se ne va il dottor Akkouch, pazienti di Canonica e Pontirolo Nuovo senza medico
Pubblicato:
Aggiornato:

Venerdì 12 luglio sarà l'ultimo giorno lavorativo nell'ambito di Canonica d'Adda e Pontirolo Nuovo per il dottor Mohamed Akkouch, sostituto del dottor Pizzetti dal novembre 2023. Al suo posto non arriverà nessuno, dato che al momento non è stato individuato un nuovo medico sostituto.

Cosa fare

Nel mentre, gli assistiti potranno utilizzare il servizio Ambulatori medici temporanei (Atm, quelli che prima erano gli  Ambulatori diffusi), che prevede la possibilità di prenotare visite occasionali (dal 13 luglio  da un medico di Ruolo unico disponibile:

  • presso il Pua- Punto unico di Accesso – delle Case di Comunità di Ponte San Pietro, Dalmine, Treviglio e Martinengo;
  • in autonomia con l'app Ambulatori diffusi sul telefono cellulare;
  • negli ambulatori delle Infermiere di Famiglia e di Comunità IfeC nelle Case di Comunità di Ponte San Pietro, Dalmine, Treviglio, Martinengo o negli ambulatori Ifec periferici di Calusco d'Adda, Cisano Bergamasco, Caravaggio, Cologno al Serio, Calcio, Zanica e Cividate al Piano;
  • presso le farmacie aderenti, consultabili a questo sito.

Maggiori informazioni qui.

Altre soluzioni

Medici Amt sono presenti, su appuntamento, anche presso la Casa di Comunità di Treviglio, sita in Via Matteotti n°4 (Ex INAM) , presso la sede di Viale Piave 43b a Treviglio e presso la sede di Largo Donatori di Sangue a Caravaggio.

Resta sempre possibile, per gli ex assistiti, richiedere a un qualsiasi medico, anche fuori ambito, la sua accettazione scritta. L'assegnazione del medico sarà possibile solo se lo stesso non ha raggiunto il massimale di scelte a lui attribuito.

Resta confermata la possibilità di accedere alle postazioni di Continuità Assistenziale (previa telefonata al n. 116117), secondo le indicazioni della Centrale Operativa Regionale, anche per le richieste di certificati di malattia.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali