Attualità
Ricerche

Il furetto Vasco non è ancora stato ritrovato: la polizia locale rinnova l'appello

L'animaletto è stato rubato dal suo proprietario attorno alla mezzanotte di martedì 10 gennaio in Largo Rezzara a Bergamo

Il furetto Vasco non è ancora stato ritrovato: la polizia locale rinnova l'appello
Attualità Bergamo, 19 Gennaio 2023 ore 11:44

Si continua a cercare Vasco, il furetto rubato da un giovane attorno alla mezzanotte di martedì 10 gennaio. Sulla pagina Facebook della polizia locale dedicata agli oggetti ritrovati è comparso ieri un nuovo appello.

«Nessuna nuova notizia del furetto "Vasco" - si legge -. Facendo seguito alle numerosissime richieste di informazioni, considerando l'interesse che la vicenda ha suscitato, manifestato in più forme sia da parte dei cittadini di Bergamo che di altre città, delle associazioni animaliste presenti sul territorio e dei giornalisti, siamo a comunicare che ad oggi 18 gennaio, il furettino "Vasco" non è stato ritrovato».

«Rinnoviamo pertanto il nostro accorato appello - prosegue il post - a contattarci ai seguenti recapiti telefonici in caso di rintraccio dell'animale o di informazioni utili in merito che possano portare al suo ritrovamento e alla restituzione al suo proprietario». I numeri da contattare sono lo 035399552 oppure 3299061064.

Vasco è stato visto l'ultima volta una decina di giorni fa, attorno alla mezzanotte di martedì 10 gennaio. Il suo proprietario stava fumando davanti a un locale in Largo Rezzara a Bergamo quando a un certo punto è stato fermato da alcuni ragazzi che hanno iniziato a fargli i complimenti per l'animale. In quel momento si è avvicinato anche un altro giovane, probabilmente di origine sudamericana tra i venti e i trent'anni con indosso una giacca a vento rossa.

I ragazzi, con la scusa di voler coccolare il furetto, hanno convinto il proprietario a lasciarglielo prendere in braccio. Quando è finito nelle mani del giovane, tuttavia, questo è scappato portandolo via con sé e rubandolo al legittimo proprietario. Dopo essersi rivolto alla polizia locale, è partito l'appello per le ricerche che - purtroppo - non hanno ancora avuto esito positivo.

Seguici sui nostri canali