la mappa degli interventi

Il valzer dei cantieri e delle code in città: lavori in via Verdi e al ponte di via San Bernardino

Nelle vie Verdi e San Giovanni avviati i lavori per la posa del teleriscaldamento. In largo Tironi la messa in sicurezza del ponte ferroviario

Il valzer dei cantieri e delle code in città: lavori in via Verdi e al ponte di via San Bernardino
Attualità Bergamo, 21 Giugno 2021 ore 11:04

Chi dovrà mettersi in auto per attraversare il centro città farebbe bene ad armarsi di pazienza, oppure pensare di utilizzare uno scooter se ne ha uno. Sono stati infatti aperti questa mattina, lunedì 21 giugno, due cantieri in altrettanti punti particolarmente trafficati della città.

Il primo riguarda i lavori per la posa del teleriscaldamento da parte di A2A nelle vie Verdi e San Giovanni: un intervento che modificherà la viabilità lungo l’asse che collega la Val Brembana alla città, passando per il palazzetto dello Sport, fino al 26 settembre.

Ed è proprio all’altezza del palazzetto dello Sport che questa mattina si è formato una sorta di tappo tra le 8 e le 9, visto che per gli automobilisti che arrivano in città sono obbligati a proseguire lungo viale delle Muraine, senza poter svoltare in via Verdi. La viabilità si è comunque decongestionata passate le ore di punta.

Il secondo cantiere che rischia di essere particolarmente critico è quello aperto da Rfi per la messa in sicurezza del ponte ferroviario tra largo Tironi. Concluso l’intervento sul viadotto della Malpensata i lavori si sono spostati sul viadotto che sormonta via San Bernardino.

Il cantiere si articolerà in due fasi, coinvolgendo una corsia di marcia alla volta per non chiudere totalmente il ponte al transito automobilistico; si è partiti da quella in uscita dalla città. Chi è diretto a Colognola dovrà fare necessariamente il giro largo: andando in via autostrada e da qui tagliare dalle vie Carnovali e Spino, oppure prendere la bretellina che affianca l’Asse interurbano.