palazzo frizzoni dà l'ok

Manutenzione del verde nei cimiteri della città: piano straordinario da 400 mila euro

Un anno di lavori nel cimitero Monumentale di viale Pirovano e in quelli di Colognola e Grumello del Piano

Manutenzione del verde nei cimiteri della città: piano straordinario da 400 mila euro
Attualità Bergamo, 12 Agosto 2021 ore 14:45

Un anno di lavori nel cimitero Monumentale di viale Pirovano e in quelli di Colognola e Grumello del Piano. Palazzo Frizzoni investirà 400 mila euro per potare, abbattere gli alberi morti, piantarne di nuovi e riordinare il verde di ogni camposanto. Ma il capitolato voluto dall’assessorato al verde del Comune di Bergamo e approvato nella seduta della giunta convocata nei primi giorni d’agosto prevede anche la manutenzione del verde di pertinenza di tombe e sepolture lasciate in uno stato d’abbandono dagli eredi dei defunti. L’erba verrà tagliata, saranno piantati nuovi fiori e creati nuovi percorsi pedonali in ghiaia.

Un intervento, quindi, di ampio respiro, pensato per una manutenzione complessiva dei tre cimiteri della città. «Ha una grande importanza simbolica - commenta l’assessore al verde pubblico Marzia Marchesi - desideriamo garantire il massimo della dignità in un contesto delicato come quello dei cimiteri comunali. Il Monumentale, soprattutto, è un’area vasta con un gran numero di piante di pregio, che necessitano periodicamente di manutenzione».

Gli altri interventi sul verde pubblico nei parchi della città

Nel frattempo sono stati portati a termine i lavori nell’area verde di via Trento, accanto all’imbocco della circonvallazione, non lontano dalle case Aler di Boccaleone. Qui è stato rimosso l’asfalto dai vialetti, realizzati ora con materiale autobloccante colorato, è stata recintata una nuova area cani e l’area di stoccaggio dei rifiuti è stata trasformata in una piazzola di sosta per i padroni degli animali. Nuovi arredi abbelliscono uno spazio dedicato agli studenti della vicina scuola superiore, mentre l’area gioco per i bambini può contare su due nuove strutture ludiche.

Infine, si sono conclusi gli interventi in quattro parchi del Villaggio degli Sposi. I cantieri, scaglionati per non lasciare il quartiere sprovvisto di spazi verdi, si sono concentrati sul rifacimento dei percorsi e dei vialetti malmessi, sulla manutenzione dei giochi, sulla creazione di aree cani, sulle potature e sulla piantumazione di nuovi alberi.