da venerdì 25 giugno

Prenotazione del vaccino: ecco come i cittadini stranieri possono accedere al portale

Il portale non soltanto è abilitato per modificare la data del richiamo, ma garantisce l’accesso anche ai cittadini non italiani

Prenotazione del vaccino: ecco come i cittadini stranieri possono accedere al portale
Attualità Bergamo, 25 Giugno 2021 ore 15:59

Anche i cittadini stranieri possono prenotare il vaccino anti-Covid. Il portale regionale, da oggi (venerdì 25 giugno), non soltanto è abilitato per modificare la data del richiamo, ma garantisce l’accesso ai cittadini non italiani, cittadini stranieri temporaneamente presenti inclusi.

«La Prefettura – spiega il direttore generale dell’Ats Massimo Giupponi - ha raccolto e trasmesso i dati dei soggetti coinvolti dalla procedura di emersione e Regione Lombardia, attraverso Poste Italiane, ha potuto attivare la nuova funzionalità».

Come funziona

Gli interessati potranno accedere al sistema di prenotazione in piena autonomia, direttamente dal portale di prenotazione (prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it) e cliccare su “Prenota il vaccino”.

Collegandosi alla pagina “Gestione appuntamento per il Vaccino anti Covid-19” si potrà selezionare la voce “Se sei uno straniero in possesso del codice Stp, di un codice fiscale italiano o di un codice univoco a 11 cifre emesso dalla Prefettura, effettua una richiesta di abilitazione alla prenotazione al seguente link”.

Entro uno o due giorni dalla richiesta di registrazione dei propri dati, i cittadini potranno collegarsi nuovamente alla piattaforma e prenotare la vaccinazione. Dopo la fase di pre-adesione, si dovrà selezionare dal menu a tendina la voce corrispondente alla propria categoria e inserire il codice fiscale o il codice univoco ad 11 cifre emesso dalla Prefettura, mentre i cittadini stranieri temporaneamente presenti dovranno selezionare dal menu a tendina la voce corrispondente alla propria categoria e inserire il relativo codice Stp.

Prima di proseguire con la scelta dell’appuntamento dovranno aver preso visione dell’informativa privacy.