Menu
Cerca
a poche ore dall'avvio

Prenotazioni del vaccino anti-Covid per la fascia 60-64 anni: già oltre 154 mila adesioni

Da ieri sera, giovedì 22 aprile, è possibile prenotarsi sul portale online o sugli altri canali messi a disposizione dalla Regione

Prenotazioni del vaccino anti-Covid per la fascia 60-64 anni: già oltre 154 mila adesioni
Attualità 23 Aprile 2021 ore 11:42

All’indomani dell’avvio in Lombardia delle prenotazioni del vaccino anti-Covid per i cittadini con un’età compresa tra i 60 e i 64 anni, sono già 154.400 le adesioni raccolte in poche ore tra i lombardi.

Ad annunciare il dato è stato l’assessore al Welfare e vicepresidente regionale Letizia Moratti che, nell’occasione, ha specificato che nella giornata di giovedì 22 aprile nei centri vaccinali distribuiti in tutta la regione sono state somministrate 70.510 dosi di vaccino tra prime inoculazioni e richiami. Sono «32 mila i settantenni che hanno ricevuto una prima dose – ha scritto Letizia Moratti su Twitter -, più di 10 mila i soggetti fragili».

Come prenotarsi

Per prenotarsi è necessario collegarsi al nuovo portale online tenendo a portata di mano il numero della propria tessera sanitaria e il codice fiscale. Con il nuovo sistema messo a punto da Poste Italiane è possibile anche prenotarsi attraverso gli sportelli Postamat, rivolgendosi direttamente ai portalettere, oppure telefonando al numero verde gratuito 800.894.545.

Nel complesso, dall’inizio della campagna vaccinale, i dati dell’Aifa dicono che in Lombardia sono stati somministrati 2.668.212 dosi delle 3.252.990 consegnate (ossia l’82% del totale distribuito).