Attualità
approvato il progetto

Riqualificazione di via Zambonate: ok della Giunta a nuove sedute, piante e pavimentazione

Palazzo Frizzoni punta a cambiare il volto di una delle principali strade del centro città che, oggi, è relegata a "retro" di via XX Settembre

Riqualificazione di via Zambonate: ok della Giunta a nuove sedute, piante e pavimentazione
Attualità Bergamo, 05 Maggio 2022 ore 16:13

Anche l’ultimo tassello per la riqualificazione di via Zambonate è stato definito. La giunta comunale ha infatti approvato oggi (5 maggio) il progetto esecutivo dell’intervento, contenente le opere di completamento, con cui Palazzo Frizzoni punta a cambiare il volto di una delle principali strade del centro città che però, ad oggi, risulta svilita, relegata a retro di via XX Settembre.

«Per rilanciare via Zambonate il Comune punta a un vero e proprio “recupero di identità” – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla -. Il lavoro che abbiamo intrapreso consiste nel ripensamento e nella riorganizzazione dei marciapiedi, della carreggiata stradale e degli stalli di sosta. Verrà sostituita l’illuminazione pubblica e posati nuovi arredi urbani, piante, sedute e un nuovo manto d’asfalto lungo tutta la via, coerentemente con quel che è già stato realizzato in via Tiraboschi».

I lavori per le opere di completamento e la posa dei nuovi arredi dureranno circa 90 giorni. All’incrocio tra via Zambonate e via Quarenghi verrà realizzato un nuovo pavimento in porfido, intervento che si svolgerà probabilmente nel mese di agosto, per arrecare meno disagi possibili alle attività, visto che verrà interrotta la circolazione.

Verrà rifatta la carreggiata in asfalto e saranno posate sedute componibili e fioriere in acciaio Corten che potranno ospitare arbusti e piccoli alberi. Infine, il parcheggio dei motorini all’imbocco di via Spaventa verrà riasfaltato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter