Attualità
Fiaccolata della pace a Sant'Omobono

Rota Imagna fa scuola: lunedì i bambini riprendono le lezioni a distanza con l'Ucraina

L’Istituto comprensivo di Sant’Omobono, ha assunto nove insegnanti per la situazione di emergenza, che collaboreranno con gli educatori ucraini

Rota Imagna fa scuola: lunedì i bambini riprendono le lezioni a distanza con l'Ucraina
Attualità Val Brembana e Imagna, 09 Aprile 2022 ore 19:12

La comunità di Rota Imagna continua il suo impegno per i cento ragazzi ucraini ospiti dell’albergo Posta: da lunedì riprenderanno le lezioni in collegamento diretto con il ministero della Pubblica Istruzione dell’Ucraina. Per consentire questo si sono mobilitati il Comune di Rota e l’Istituto comprensivo di Sant’Omobono, che ha provveduto ad assumere nove insegnanti per la situazione di emergenza, che collaboreranno con gli educatori ucraini.

Otto classi in tutto. Per le medie 46 studenti che saranno ospitati in tre classi delle medie di Sant’Omobono con collegamento internet video e la Lim, tipo lavagna luminosa, con riferimento diretto al ministero ucraino. Tre classi elementari saranno a Rota Imagna presso la scuola primaria mentre due classi delle superiori con 23 ragazzi si troveranno una nella biblioteca del Comune di Rota e l’altra nella sala polivalente. Coordina l’iniziativa l’istituto comprensivo di Sant’Omobono con la sua dirigente scolastica. Siccome i ragazzi sono fermi, dal punto di vista scolastico, dal 20 marzo, è stato disposto un programma di recupero: non faranno le vacanze di Pasqua e resteranno senza impegni scolastici soltanto sabato, domenica e lunedì.

Da segnalare anche la fiaccolata per la pace svoltasi venerdì sera a Sant’Omobono, alla quale hanno aderito circa duemila persone, bambini ucraini compresi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter