Attualità
Automobilisti, attenti!

Torna la Mille Miglia anche a Bergamo, sabato 18 giugno modifiche alla viabilità

Domani (16 giugno) la passerella a Roma, con l’auto guidata dai sindaci Gori e Del Bono per promuovere le Capitali della Cultura 2023

Torna la Mille Miglia anche a Bergamo, sabato 18 giugno modifiche alla viabilità
Attualità Bergamo, 15 Giugno 2022 ore 12:59

Per il secondo anno consecutivo la 1000 Miglia riaccende i motori alle porte dell’estate: da mercoledì 15 a sabato 18 giugno, infatti, 425 vetture faranno rivivere il mito della Freccia Rossa sulle strade d’Italia, attraversando circa 250 Comuni per quasi duemila chilometri in quattro giorni. Sabato, nel primo pomeriggio, la corsa passerà anche da Bergamo, prima di concludersi, come da tradizione, a Brescia.

La 1000 Miglia 2022 torna ad attraversare l’Italia in senso orario, con partenza e arrivo a Brescia dopo le tappe di Cervia-Milano Marittima, Roma e Parma. Proprio nella capitale, domani (giovedì 16 giugno), nel corso della passerella in via Veneto, entrerà nella carovana un’auto speciale, che recherà il logo di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura 2023 e sarà guidata dai sindaci dei due capoluoghi, Giorgio Gori ed Emilio Del Bono. I due primi cittadini incontreranno i colleghi risalendo da Roma a Bergamo e Brescia, promuovendo il grande evento dell'anno venturo. Nel percorso di ritorno, la giornata finale di sabato 18 giugno vedrà i passaggi da Varano de’ Melegari e Salsomaggiore, fino al transito, per la prima volta, a Stradella e Pavia. Dall’Autodromo di Monza la corsa si dirigerà poi a Bergamo. Chiari e Travagliato saranno il preludio all’arrivo a Brescia, con l’incoronazione del vincitore.

Proprio per quella data (18 giugno), dalle 11 alle 19, Palazzo Frizzoni ha previsto alcune modifiche alla viabilità per via del passaggio dei veicoli che parteciperanno alla manifestazione.

Lungo le vie Briantea – Carducci – Salvo D’Acquisto – Corpo italiano di liberazione – Broseta – Pontida – Largo Rezzara – XX Settembre – Piazza Matteotti – Largo Gavazzeni – via Tasso – Piazzetta Santo Spirito – Vie Pignolo – Borgo Palazzo:

  • divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione di quelli partecipanti alla competizione ed ai mezzi al servizio della stessa;
  • divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati negli stalli di sosta ricadenti nell’area interessata dalla manifestazione;
  • durante la manifestazione il traffico verrà deviato su percorsi alternativi mediante assistenza di personale della Polizia locale. La circolazione verrà ripristinata regolarmente a seguito del passaggio della sfilata iniziale, nei tratti di strada ove sia possibile transitare in sicurezza.

Lungo viale Roma e Largo porta Nuova (asse stradale compreso tra l’intersezione con via Petrarca/Tasca e l’intersezione con via Camozzi/Tiraboschi):

  • divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei mezzi del Tpl.

Lungo via Borfuro, nel tratto compreso tra l'intersezione con via Piccinini e Piazza Matteotti:

  • doppio senso di marcia da e per via Piccinini;
  • strada a fondo chiuso in corrispondenza dell’intersezione con piazza Matteotti.

In Piazza Pontida e via XX Settembre e via Tasso:

  • sospensione dell’attività di accertamento delle violazioni relative agli accessi alla Ztl.

Lungo via Frizzoni, nel tratto compreso tra l’intersezione con la Rotonda Galgario e l’intersezione con via Borgo Palazzo, lungo la carreggiata che adduce al centro città:

  • divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei mezzi del Tpl.

Lungo viale Muraine, in corrispondenza dell’intersezione con via Frizzoni:

  • direzione obbligatoria a sinistra in direzione di via del Galgario.

In vicolo San Giovanni in corrispondenza dell’intersezione con via Frizzoni:

  • direzione obbligatoria a sinistra in direzione della rotonda del Galgario.

In via Mazzi, in corrispondenza dell’intersezione con via Frizzoni:

  • direzione obbligatoria a destra in direzione della rotonda del Galgario.

In via Borgo Palazzo, nel tratto compreso tra via Camozzi e Piazza Sant’Anna:

  • senso unico di marcia in direzione di piazza Sant’Anna riservato ai soli residenti con assistenza del personale della Polizia locale e contestuale divieto di accesso nella direzione opposta.

In via Camozzi, nel tratto compreso tra via Madonna della Neve e via Borgo Palazzo, lungo la carreggiata che adduce alla periferia:

  • divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei mezzi del Tpl.

In corrispondenza dell’intersezione con via Madonna della Neve:

  • direzione obbligatoria a destra in direzione di via Madonna della Neve.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter