Prime 180 dosi

Vaccini anti-Covid ai dipendenti: alla Same di Treviglio il primo hub aziendale bergamasco

La campagna vaccinale, aperta anche ai familiari dei dipendenti e ai fornitori, è iniziata oggi (22 giugno). Una seconda sessione sarà venerdì

Vaccini anti-Covid ai dipendenti: alla Same di Treviglio il primo hub aziendale bergamasco
Attualità 22 Giugno 2021 ore 14:57

Partono da Treviglio le vaccinazioni anti-Covid all’interno delle imprese bergamasche: questa mattina (martedì 22 giugno), come raccontano i colleghi di PrimaTreviglio, all’interno della Same sono state inoculate le prime 180 dosi. Una seconda sessione di inoculazioni è programmata per venerdì prossimo (25 giugno).

La società è la prima realtà in provincia di Bergamo ad attivare un piano vaccinale mettendo a disposizione le proprie strutture. L’hub sarà a disposizione non soltanto dei dipendenti, ma anche dei rispettivi familiari e dei fornitori dell’azienda, leader nella produzione di trattori e macchine agricole.

La campagna è organizzata in collaborazione con l’Ats di Bergamo e grazie al supporto operativo di Raf First Clinic–HSR Resnati. «Siamo orgogliosi di essere riusciti a realizzare un centro vaccinale all’interno della nostra azienda e di essere stati quindi in grado di fornire un servizio dedicato ai nostri collaboratori e ai loro familiari – commenta Lodovico Bussolati, amministratore delegato di Sdf -. I miei ringraziamenti vanno a tutti coloro che ne hanno reso possibile la realizzazione e, in particolare, allo staff medico aziendale».

L’Hub vaccinale di Same resterà attivo per i dipendenti e, più in generale, per il territorio in vista di un’eventuale vaccinazione autunnale: due postazioni sono dedicate alla registrazione dei vaccinandi, due al triage e alla raccolta dell’anamnesi e cinque slot sono utilizzate da medici e infermieri per eseguire le iniezioni.