Lavori in arrivo

Viabilità a Mozzo, presto il via al progetto di riordino dell'arteria più importante del paese

Dall’incrocio tra via Piatti e via Verdi (prevista una rotatoria) a quello con via Mascagni. Costo totale: 226 mila euro. Messi a bilancio i primi 170 mila

Viabilità a Mozzo, presto il via al progetto di riordino dell'arteria più importante del paese
Pubblicato:
Aggiornato:

di Dino Ubiali

Il Comune di Mozzo darà via al progetto che riguarda la viabilità in una importante arteria del paese: sono state reperite le risorse per il riordino dell’incrocio tra via Piatti e via Verdi (dove è prevista una rotatoria) sino all’incrocio con via Mascagni, per un importo complessivo di 226 mila euro.

Di questi, 170 mila euro sono già stati stanziati a bilancio comunale e 56 mila euro provengono da ulteriori stanziamenti con il contributo del Comune di Curno.

«Lavorare sulla riqualificazione della viabilità - si legge nel comunicato comunale - significa anche aumentare la vivibilità del territorio, ma anche inserire nuove piste ciclabili (la cosiddetta mobilità dolce) e migliorare i passaggi pedonali esistenti, come ad esempio il sottopasso del quartiere Dorotina in direzione del quartiere Merena, tutti interventi previsti nella variazione di bilancio approvata».

Tra le altre opere oggetto della prima variazione di bilancio di previsione 2024, a cui altri ne seguiranno, in particolare, il Comune di Mozzo interverrà sul plesso della scuola primaria con una somma di circa 120 mila euro che servirà a sostituire l’attuale centrale termica, oltre a effettuare alcuni interventi mirati alla sostituzione degli oscuranti delle aule, per migliorare il comfort di chi quotidianamente vive gli ambienti scolastici.

Sulla scuola secondaria di primo grado sono previsti inoltre interventi per circa 37 mila euro finalizzati a (...)

Continua a leggere sul PrimaBergamo in edicola fino a giovedì 27 giugno, o in edizione digitale QUI

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali