Cronaca
i numeri del contagio

A Bergamo 116 casi in più. In Lombardia prosegue il calo dei ricoveri

A Bergamo 116 casi in più. In Lombardia prosegue il calo dei ricoveri
Cronaca 28 Gennaio 2021 ore 18:24

Aumenta leggermente l’indice di positività in Lombardia, ossia la percentuale dei positivi in rapporto ai tamponi eseguiti sul territorio. In particolare oggi, giovedì 28 gennaio, si contano 2.603 nuovi casi, di cui 121 debolmente positivi, a fronte di 41.677 tamponi analizzati. Di questi 31.142 sono tamponi molecolari, mentre 10.535 sono quelli antigenici rapidi. Ieri erano stati diagnosticati 2.293 contagi, grazie all’esecuzione di 44.809 tamponi (molecolari e rapidi). L’indice di positività sale quindi dal 5,1 per cento al 6,2 per cento odierno.

In provincia di Bergamo si registra un ulteriore aumento dei contagi, che passano dai 79 casi di ieri ai 116 segnalati oggi.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Sul fronte dei malati, le persone in terapia intensiva scendono a 371 (-6), così come diminuisce nuovamente il totale dei pazienti ricoverati reparti ospedalieri ordinari: nel complesso sono 3.537 (-36). Tuttavia, torna a crescere il dato riferito alle vittime giornaliere: i morti accertati oggi sono 88, ieri erano stati 62. Complessivamente, quindi, da febbraio hanno perso la vita 26.939 persone.

Infine, sale a 456.106 (+1.714) il totale dei dimessi/guariti: nello specifico 452.697 persone risultano guarite, mentre 3.409 sono state dimesse. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al Covid nelle province lombarde:

  • Bergamo 116 (ieri 79)
  • Milano: 712 (di cui 308 in città)
  • Brescia: 419
  • Como: 222
  • Cremona: 73
  • Lecco: 122
  • Lodi: 63
  • Mantova: 153
  • Monza e Brianza: 211
  • Pavia: 162
  • Sondrio: 68
  • Varese: 229

In Italia sono stati invece diagnosticati 14.372 nuovi contagi grazie all’analisi di 275.179 tamponi, conteggio nel quale sono compresi anche i test rapidi. Ieri le positività erano state 15.204 a fronte di 293.770 tamponi (molecolari e antigenici) processati. Rimane invariato l’indice di positività, fisso al 5,2 per cento. Il totale delle persone entrate in contatto con l’infezione ha nel frattempo raggiunto la quota di 2.515.507 individui.

In leggero aumento il dato nazionale riferito alle vittime giornaliere: i decessi accertati oggi sono 492 (ieri erano stati 467), cifra che aggiorna il bilancio complessivo di chi ha perso la vita a 87.381 persone. Infine, risultano esserci 474.617 persone (-3.352) attualmente positive al coronavirus, mentre i dimessi/guariti salgono a quota 1.953.509 persone (+17.220).