Menu
Cerca
i numeri del contagio

A Bergamo 130 casi in più. In Lombardia scendono (di poco) i ricoverati in rianimazione

A Bergamo 130 casi in più. In Lombardia scendono (di poco) i ricoverati in rianimazione
Cronaca 30 Marzo 2021 ore 17:49

Dopo giorni di lenta discesa è boom di ricoveri in Lombardia, ben 115 in più rispetto a lunedì. In totale, secondo il bollettino odierno (martedì 30 marzo) diffuso dalla Regione, sono 3.271 i nuovi positivi, di cui 75 debolmente positivi, a fronte di 44.289 tamponi analizzati. Di questi 23.728 sono molecolari, i restanti 20.561 sono quelli antigenici.

Ieri erano stati diagnosticati invece 1.793 contagi, con l’esecuzione di 21.137 test. In provincia di Bergamo si registra un calo delle positività: quelle diagnosticate oggi sono 130, ieri erano state 170. Diminuisce nettamente l’indice di positività regionale, che passa dall’8,4 per cento al 7,3 per cento.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Nonostante il saldo dei pazienti in terapia intensiva sia sceso a 862 (8 in meno), preoccupante è l’aumento dei lombardi ricoverati nei reparti di degenza ordinaria: ad oggi sono 7.109, ben 115 in più rispetto a ieri. Stabile, infine, il numero delle vittime giornaliere: i morti accertati oggi sono 85 (ieri erano stati 88). Complessivamente quindi, dall’anno scorso hanno perso la vita 30.635 persone. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al Covid nelle province lombarde:

  • Bergamo 130 (ieri 170)
  • Milano: 897 (di cui 394 in città)
  • Brescia: 431
  • Como: 368
  • Cremona: 135
  • Lecco: 83
  • Lodi: 61
  • Mantova: 134
  • Monza e Brianza: 204
  • Pavia: 95
  • Sondrio: 24
  • Varese: 651
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli