i numeri del contagio

A Bergamo 146 casi in più. Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in Lombardia

A Bergamo 146 casi in più. Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in Lombardia
Cronaca 06 Febbraio 2021 ore 18:21

Dopo due giorni di aumento, torna a calare l’indice di positività in Lombardia, ossia la percentuale di cittadini positivi sul numero di tamponi effettuati. Nello specifico oggi, sabato 6 febbraio, nel bollettino del Pirellone si contano 1.923 nuovi casi, di cui 82 debolmente positivi, a fronte di 36.092 tamponi analizzati. Di questi 24.823 sono tamponi molecolari, mentre 11.269 sono quelli antigenici rapidi.

Ieri erano stati diagnosticati 2.504 contagi, grazie all’esecuzione di 39.003 tamponi (molecolari e rapidi). L’indice di positività passa quindi dal 6,4 per cento di ieri al 5,3 per cento odierno. Nella provincia bergamasca si assiste a un lieve aumento dei contagi, che passano dai 124 casi di ieri ai 146 segnalati oggi (gli stessi accertati giovedì ndr).

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Sul fronte dei malati, il saldo totale delle persone in terapia intensiva scende a 354 (-5), mentre i pazienti ricoverati nei reparti ospedalieri ordinari scendono a 3.540 (-9). In leggero aumento il dato riferito alle vittime giornaliere: i morti accertati oggi sono 50, ieri erano stati 46. Complessivamente, da febbraio, hanno perso la vita 27.359 persone.

Infine, sale a 472.266 (+1.766) il totale dei dimessi/guariti: nello specifico 469.040 persone risultano guarite, mentre 3.226 sono state dimesse. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al Covid nelle province lombarde:

  • Bergamo 146 (ieri 124)
  • Milano: 515 (di cui 230 in città)
  • Brescia: 369
  • Como: 105
  • Cremona: 38
  • Lecco: 78
  • Lodi: 35
  • Mantova: 81
  • Monza e Brianza: 218
  • Pavia: 145
  • Sondrio: 37
  • Varese: 100

In Italia sono stati invece diagnosticati 13.442 nuovi contagi grazie all’analisi di 282.407 tamponi, conteggio nel quale sono compresi anche i test rapidi. Ieri le positività erano state 14.218 a fronte di 270.507 tamponi (molecolari e antigenici) processati. Scende quindi l’indice di positività, che passa dal 5,2 per cento di ieri al 4,8 per cento odierno. Il totale delle persone entrate in contatto con l’infezione ha nel frattempo raggiunto la quota di 2.625.098 individui.

Aumenta leggermente invece il dato nazionale riferito alle vittime giornaliere: i decessi accertati oggi sono 385 (ieri erano stati 377), cifra che aggiorna il bilancio complessivo di chi ha perso la vita a 91.003 persone.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli