i numeri del contagio

A Bergamo 52 nuovi casi. In Lombardia 51 in terapia intensiva, si resta zona bianca

Cronaca 03 Settembre 2021 ore 18:20

«Il monitoraggio settimanale conferma la fascia bianca per la Lombardia». Ad annunciarlo (anche se la notizia era scontata) è stato il presidente di Regione Attilio Fontana. L’evoluzione della curva epidemiologica lombarda si mantiene infatti sui livelli dell’ultimo periodo: oggi, venerdì 3 settembre, sono 647 i nuovi positivi conteggiati su scala regionale, a fronte di 45.270 tamponi processati, tra molecolari e antigenici rapidi.

Nella giornata di ieri, sempre su scala regionale, erano emerse 656 positività, ma erano stati effettuati 47.930 test. Il tasso di positività regionale passa quindi dall’1,3 per cento di ieri all’1,4 per cento. Stabili anche i contagi in provincia di Bergamo, che passano dai 53 accertati ieri ai 52 odierni.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Nelle terapie intensive lombarde è ricoverato un paziente in più, in totale 51, mentre sono quattro in più i degenti nei reparti ordinari, che ospitano nel complesso 352 persone. In calo le vittime giornaliere, oggi 2 (ieri 4). Dall’inizio dell’epidemia sono quindi 33.929 i lombardi che hanno perso la vita. Ecco i nuovi casi positivi al virus nelle province lombarde:

  • Bergamo 52 (ieri 53)
  • Milano: 215 (di cui in città 93)
  • Brescia: 96
  • Como: 26
  • Cremona: 24
  • Lecco: 12
  • Lodi: 16
  • Mantova: 41
  • Monza e Brianza: 29
  • Pavia: 40
  • Sondrio: 7
  • Varese: 53