i numeri del contagio

A Bergamo contagi quasi raddoppiati: 238 in più. In Lombardia calano i ricoveri ordinari

A Bergamo contagi quasi raddoppiati: 238 in più. In Lombardia calano i ricoveri ordinari
Cronaca 18 Febbraio 2021 ore 18:31

Balzo in avanti delle positività accertate in provincia di Bergamo. In particolare, secondo il bollettino diffuso oggi (giovedì 18 febbraio) da Regione Lombardia, nella Bergamasca i nuovi positivi sono quasi raddoppiati: 238 in totale, contro i 121 di martedì.

Per quel che riguarda la realtà lombarda, invece, su scala regionale si contano 2.540 nuove positività, di cui 92 debolmente positive, a fronte di 42.508 test analizzati. In totale, sono stati processati 30.140 tamponi molecolari e 12.368 tamponi rapidi.

Ieri erano stati diagnosticati 1.764 contagi, grazie all’esecuzione di 38.296 tamponi (molecolari e rapidi). Cresce quindi l’indice di positività, che passa dal 4,6 per cento al 5,9 per cento odierno.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Il saldo totale dei lombardi in terapia intensiva sale a 368 persone (+5), mentre il numero di pazienti ricoverati nei reparti ospedalieri ordinari scende a 3.716 persine, 24 in meno rispetto a ieri. Aumenta nuovamente, infine, il dato riferito alle vittime giornaliere: i morti accertati oggi sono 55, ieri erano stati 29. Complessivamente, da febbraio, hanno perso la vita 27.938 persone.

Nel frattempo, sale a 492.112 (+1.205) il totale dei dimessi/guariti: nello specifico 488.757 persone risultano guarite, mentre 3.355 lombardi sono stati dimessi. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al Covid nelle province lombarde:

  • Bergamo 238 (ieri 121)
  • Milano: 773 (di cui 263 in città)
  • Brescia: 559
  • Como: 142
  • Cremona: 93
  • Lecco: 91
  • Lodi: 53
  • Mantova: 121
  • Monza e Brianza: 96
  • Pavia: 119
  • Sondrio: 10
  • Varese: 209

In Italia sono stati invece diagnosticati 13.762 nuovi contagi grazie all’analisi di 288.458 tamponi, conteggio nel quale sono compresi anche i test rapidi. Ieri le positività erano state 12.074 a fronte di 294.411 tamponi (molecolari e antigenici) processati. Di conseguenza aumenta leggermente l’indice di positività, che passa dal 4,1 per cento di ieri al 4,8 per cento odierno. Il totale delle persone entrate in contatto con l’infezione nel frattempo ha raggiunto la quota di 2.765.412 individui.

Diminuisce invece il dato nazionale riferito alle vittime giornaliere: i decessi accertati oggi sono 347 (ieri erano stati 369), cifra che aggiorna il bilancio complessivo di chi ha perso la vita a 94.887 persone. Infine, risultano esserci 384.501 persone (-4.363) attualmente positive al coronavirus, mentre i dimessi/guariti salgono a quota 2.286.024 persone (+17.771).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli