Cronaca
i numeri del contagio

A Bergamo i contagi tornano sotto cento: 83 casi in più. In Lombardia curva stabile

A Bergamo i contagi tornano sotto cento: 83 casi in più. In Lombardia curva stabile
Cronaca 15 Febbraio 2021 ore 18:28

L’andamento della curva epidemiologica in Lombardia si conferma tutto sommato stazionario, evidenziando il trend emerso nelle ultime settimane. In particolare oggi, lunedì 15 febbraio, stando al bollettino reso noto dal Pirellone, si contano 945 positivi, di cui 101 debolmente positivi, a fronte di soli 14.260 test analizzati. In totale, sono stati processati 12.071 tamponi molecolari e 2.189 tamponi rapidi.

Ieri erano stati diagnosticati 1.987 contagi, grazie all’esecuzione di 30.289 tamponi (molecolari e rapidi). L’indice di positività resta pressochè invariato, passando dal 6,5 per cento al 6,6 per cento odierno. Nella provincia bergamasca i contagi registrano invece un parziale calo, passando dai 162 di domenica agli 83 segnalati oggi.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Sul fronte dei malati, il saldo totale delle persone in terapia intensiva sale a 366 persone (+2), mentre i pazienti ricoverati nei reparti ospedalieri ordinari aumentano a 3.572 (+10). Aumenta leggermente anche il dato riferito alle vittime giornaliere: i morti accertati oggi sono 35, ieri erano stati 21. Complessivamente, da febbraio, hanno perso la vita 27.816 persone.

Infine, sale a 487.577 (+2.897) il totale dei dimessi/guariti: nello specifico 484.404 persone risultano guarite, mentre 3.173 sono state dimesse. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al Covid nelle province lombarde:

  • Bergamo 83 (ieri 162)
  • Milano: 303 (di cui 123 in città)
  • Brescia: 357
  • Como: 8
  • Cremona: 18
  • Lecco: 27
  • Lodi: 21
  • Mantova: 3
  • Monza e Brianza: 59
  • Pavia: 16
  • Sondrio: 1
  • Varese: 22

In Italia sono stati invece diagnosticati 7.351 nuovi contagi grazie all’analisi di 179.278 tamponi, conteggio nel quale sono compresi anche i test rapidi. Ieri le positività erano state 11.068 a fronte di 205.642 tamponi (molecolari e antigenici) processati. Scende quindi l’indice di positività, che passa dal 5,4 per cento di ieri al 4,1 per cento odierno. Il totale delle persone entrate in contatto con l’infezione nel frattempo ha raggiunto la quota di 2.729.223 individui.

In leggero aumento il dato nazionale riferito alle vittime giornaliere: i decessi accertati oggi sono 258 (ieri erano stati 221), cifra che aggiorna il bilancio complessivo di chi ha perso la vita a 93.835 persone. Infine, risultano esserci 398.098 persone (-4.685) attualmente positive al coronavirus, mentre i dimessi/guariti salgono a quota 2.237.290 persone (+11.771).