le indicazioni di ats

Tampone obbligatorio per chi rientra da Malta, Croazia, Grecia o Spagna. Ecco come fare

L'Ats sta predisponendo l'attività di esecuzione dei test in modo tale che sia veloce e avvenga senza assembramenti. Tutte le informazioni saranno rese disponibili sul sito aziendale

Tampone obbligatorio per chi rientra da Malta, Croazia, Grecia o Spagna. Ecco come fare
Bergamo, 14 Agosto 2020 ore 15:43

Da oggi, giovedì 13 agosto, le persone che faranno rientro in Italia dopo aver transitato o soggiornato in Croazia, in Grecia, a Malta o in Spagna devono obbligatoriamente sottoporsi al tampone rinofaringeo, come previsto dall’ordinanza emessa dal Ministro della Salute ieri al termine di un vertice straordinario della Conferenza Stato-Regioni.

Le misure previste si applicano a tutti gli individui, anche se asintomatici e indipendentemente dalla cittadinanza, dalla motivazione. Quindi, in parole povere, senza alcuna eccezione. Per questa ragione, ognuno dei bergamaschi che ha visitato uno dei Paesi europei citati dovrà obbligatoriamente comunicare il proprio ingresso al Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria dell’Ats di Bergamo e sottoporsi a test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone.

Verranno considerati validi i tamponi effettuati al momento dell’arrivo negli aereoporti, nei porti, o nei luoghi di confine. Saranno altresì esentati dal tampone tutti coloro che all’atto dell’imbarco abbiano presentato al vettore e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell’attestazione un documento che provi di essere stati sottoposti nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale ad un test molecolare o antigenico risultato negativo.

«Per fa fronte alle numerose richieste che prevediamo possano giungere, visto il periodo di ferie – dichiara la dottoressa Lucia Antonioli, Direttore del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Bergamo – stiamo organizzando l’attività di esecuzione dei tamponi in modo che venga eseguita in tempi rapidi, evitando assembramenti. Tutte le informazioni riguardo le modalità di prenotazione ed esecuzione dei tamponi verranno pubblicate nella sezione “Coronavirus” sul sito internet aziendale www.ats-bg.it ; nella stessa sezione sarà reperibile il modulo per la comunicazione dell’ingresso in Italia».

Inoltre, per gli adempimenti normativi previsti dall’ordinanza, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17, saranno a disposizione dei cittadini i seguenti numeri di telefono del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria, suddivisi per settore in base al proprio comune di residenza (per verificare il proprio settore di appartenenza collegarsi al seguente link https://cutt.ly/Jd9iUGn):

  • Settore Prevenzione di Bergamo: 035.2270535
  • Settore Prevenzione Bergamo Est: 035.385414
  • Settore Prevenzione Bergamo Ovest: 035.385925
  • Direzione del Dipartimento: 035.2270493

Inoltre, l’Asst Bergamo Ovest ha messo a disposizione dell’Ats di Bergamo le proprie strutture. Per evitare assembramenti già da questa sera (venerdì 14 agosto) sarà possibile prenotarsi registrandosi sul sito https://prenota.zerocoda.it/, mentre da lunedì 17 agosto, nel tendone allestito di fronte all’ospedale di Treviglio-Caravaggio, prenderà il via l’esecuzione dei test molecolari per i cittadini afferenti all’Asst Bergamo Ovest.

E’ possibile prenotarsi per il tampone rinofaringeo anche scaricando la App “Zerocoda”, alla voce “Prelievi utenti di rientro da Croazia, Malta, Spagna, Grecia”. Dopo la registrazione e la prenotazione, il cittadino dovrà scaricare e completare il modulo di autocertificazione da consegnare all’operatore il giorno del tampone (link diretto al documento).

Il tendone dove verranno effettuati i test si trova nel piazzale dell’Ospedale di Treviglio (Piazzale Ospedale 1 – Treviglio) e per raggiungerlo basterà seguire le indicazioni del “Percorso Drive”. Di seguito riportiamo la lista dei Comuni afferenti all’Asst Bergamo Ovest:

AREA PRESIDIO SOCIO SANITARIO TERRITORIALE DALMINE: Azzano San Paolo, Boltiere, Ciserano, Comun Nuovo, Curno, Dalmine, Lallio, Levate, Mozzo, Osio Sopra, Osio Sotto, Stezzano, Treviolo, Urgnano, Verdellino, Verdello e Zanica.

PRESIDIO SOCIO SANITARIO TERRITORIALE ISOLA BERGAMASCA: Ambivere, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Brembate Sopra, Calusco d’Adda, Capriate San Gervasio, Caprino B. sco, Carvico, Chignolo d’Isola, Cisano B.sco, Filago, Madone, Mapello, Medolago, Ponte San Pietro, Pontida, Presezzo, Solza, Sotto il Monte, Suisio, Terno d’Isola, Torre dè Busi e Villa d’Adda.

PRESIDIO SOCIO SANITARIO TERRITORIALE BASSA BERGAMASCA:

  • AMBITO DI TREVIGLIO: Arcene, Arzago d’Adda, Brignano Gera d’Adda, Calvenzano, Canonica d’Adda, Caravaggio, Casirate d’Adda, Castel Rozzone, Fara Gera d’Adda, Fornovo S. Giovanni, Lurano, Misano Gera d’Adda, Mozzanica, Pagazzano, Pognano, Pontirolo Nuovo, Spirano e Treviglio.
  • AMBITO DI ROMANO DI LOMBARDIA: Antegnate, Barbata, Bariano, Calcio, Cividate al Piano, Cologno al Serio, Cortenuova, Covo, Fara Olivana/Sola, Fontanella, Ghisalba, Isso, Martinengo, Morengo, Pumenengo, Romano di Lombardia e Torre Pallavicina.

Per i cittadini residenti nel territorio di competenza dell’Asst Papa Giovanni XXIII (che comprende i comuni di Bergamo, Gorle, Orio al Serio, Ponteranica, Sorisole, Torre Boldone e i comuni della Valle Brembana e della Valle Imagna) è invece attivo per le prenotazioni il numero 035.267.6161 (da lunedì a sabato dalle 8 alle 10 e dalle 16 alle 18). Il tampone è gratuito e l’esito appena disponibile sarà visualizzato sul proprio fascicolo sanitario. L’Asst Papa Giovanni XXIII ricorda che è necessario presentarsi all’esecuzione del tampone con la dichiarazione di ingresso in Italia dal Paese estero compilata, disponibile alla seguente pagina: https://bit.ly/2DZ9k55

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia