Scioccante

A Boltiere gira, sugli smartphone dei bambini, un video sulla tragica morte di Karim

La segnalazione è partita da alcuni genitori ed è arrivata anche in Procura. Non si sa chi ha realizzato il filmato, che mostra pochi secondi dei primi soccorsi prestati al bambino di 10 anni rimasto schiacciato in un cassonetto della Caritas

A Boltiere gira, sugli smartphone dei bambini, un video sulla tragica morte di Karim
23 Maggio 2020 ore 11:12

Pochi secondi di immagini. Le gambe del piccolo Karim che dondolano fuori dal cassonetto della Caritas di via Monte Grappa a Boltiere e l’arrivo della mamma del piccolo di dieci anni, straziata dal dolore. Poi il filmato si ferma, per fortuna. Ma è già troppo, abbastanza per urtare e scioccare. Soprattutto se gli spettatori sono bambini della stessa età della vittima, o addirittura più piccoli.

Da un paio di giorni, nella comunità di Boltiere, sugli smartphone dei ragazzi delle medie prima e delle elementari poi, sta girando un video, realizzato non si sa ancora da chi, relativo ai primi soccorsi prestati il 19 maggio a Karim, il bambino morto in maniera tanto assurda. A denunciarlo alcuni genitori, scioccati, e la conferma la fornisce anche il Corriere Bergamo, che sottolinea come pure la Procura sia stata avvisata della cosa e stia indagando.

Proprio la Procura attende anche gli esiti della perizia disposta dal pm Emanuele Marchisio sul cassetto nel quale il bambino è rimasto incastrato, mentre la prossima settimana dovrebbe ricevere il risultato dell’autopsia sul cadavere di Karim, che verrà effettuata lunedì. Si tratta di test necessari per capire se nella tragica morte del bambino ci siano delle responsabilità. Il pm ha infatti aperto un fascicolo d’indagine contro ignoti per omicidio colposo.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia