70 morti in tre settimane

A Torre Boldone bandiere a mezz’asta e preghiere per i troppi lutti di queste settimane

L'annuncio del sindaco Macario, che ha anche attivato un servizio di supporto psicologico via talefono

A Torre Boldone bandiere a mezz’asta e preghiere per i troppi lutti di queste settimane
Val Seriana, 24 Marzo 2020 ore 10:09

di Angelo Corna

Bandiere a mezz’asta al Comune di Torre Boldone per commemorare i defunti di questo mese. «Le denunce di morte all’ufficio anagrafe sono ormai 70 in tre settimane. Una tragedia enorme che colpisce tutta la nostra comunità – commenta il sindaco Luca Macario -. Rinnovo le mie condoglianze a tutte le famiglie che hanno subito un lutto ed esprimo loro la mia vicinanza. Questa sera (24 marzo) è stato organizzato un momento di preghiera Mariana e di suffragio per ricordare tutti i defunti di questo mese. L’appuntamento, per chiunque volesse partecipare, è alle 20.30 sul canale dell’oratorio (QUI, ndr). Il mio pensiero va anche a tutti i ricoverati in ospedale e ai casi positivi che stanno affrontando la malattia tra le mura di casa (69 quelli al momento confermati dalla prefettura), e alle loro famiglie».

Per tutte le persone in difficoltà, l’Amministrazione ha attivato un servizio telefonico di ascolto e supporto psicologico. Un aiuto rivolto a coloro che sono costretti nella difficile condizione di isolamento e per i cittadini che la situazione di emergenza e rischio espone a reazioni emotive e di forte disagio. Lo sportello telefonico è attivo tutti i giorni al numero 3468041863 dalle ore 8 alle 10 e dalle 18 alle 20.

«Voglio ringraziare con tutto il cuore Francesca Lesmo e Laura Bozzi per aver organizzato insieme a Gabriele Caffi questi servizi che ho tanto voluto per i cittadini – conclude Macario -. Ancora una volta vi ricordo l’importanza del rispetto delle regole. Non abbassiamo la guardia e restiamo uniti!».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia