da lunedì 11 gennaio

Nuova velostazione in piazzale Marconi, cantiere al via

Sarà pronta entro la primavera e potrà ospitare fino a 130 biciclette. I pendolari che depositeranno la bici potranno lasciare anche il proprio casco e ricaricare i mezzi elettrici

Nuova velostazione in piazzale Marconi, cantiere al via
Cronaca Bergamo, 07 Gennaio 2021 ore 11:05

Dall’11 gennaio al 19 maggio nel parcheggio pubblico della stazione riservato alla sosta di cicli e motocicli sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata in alcuni stalli. Il motivo? L’avvio del cantiere per la realizzazione della velostazione che, dalla prossima primavera, ospiterà 130 biciclette dei pendolari che quotidianamente si recano in piazzale Marconi per prendere il treno.

La struttura mobile (all’occorrenza potrà essere smontata e rimontata), del valore di 400 mila euro, sarà installata nell’ex piazzale dei taxi. Sarà realizzata con un padiglione in vetro e acciaio che coprirà una superficie di circa 200 metri quadrati. Grazie alla sua illuminazione di notte creerà un effetto ottico simile ad una lanterna. Alla velostazione, che si svilupperà su due piani, si potrà accedere in qualsiasi orario tutti i giorni della settimana attraverso un badge o un’applicazione.

I pendolari potranno anche lasciare in deposito i propri caschi o ricaricare le biciclette elettriche. In realtà la velostazione avrebbe dovuto essere costruita già l’anno scorso, ma la prima gara di assegnare dei lavori andata deserta e il lockdown hanno congelato il tutto. Palazzo Frizzoni è ancora al lavoro per definire le tariffe e gli ultimi aspetti legati alla gestione dell'opera.