i lavori per l'ospedale

Ospedale da campo degli Alpini in Fiera, mercoledì sarà pronto. Intanto il pavimento c’è

I lavori sono iniziati domenica 22 marzo. La pavimentazione in linoleum di circa 6.500 metri quadrati è stata donata dal Gruppo Limonta

Ospedale da campo degli Alpini in Fiera, mercoledì sarà pronto. Intanto il pavimento c’è
Bergamo, 24 Marzo 2020 ore 10:36

È una struttura attesa da tutti i bergamaschi, che rappresenterà una vera e propria boccata di ossigeno per tutte gli ospedali messi sotto pressione dall’elevato numero di contagi da Coronavirus. Per questa ragione, per poterla consegnare nel minor tempo possibile, proseguono spediti i lavori per l’allestimento dell’ospedale da campo dell’Associazione nazionale alpini all’interno del padiglione B della Fiera di Bergamo. Ma a che punto sono i lavori?

Nella mattinata odierna (mercoledì 24 marzo) è stata terminata la posa dei circa 6.500 metri quadrati della pavimentazione in linoleum donata dal Gruppo Limonta, che ha preso il via domenica 22 marzo. «In questo momento ogni azienda deve reinventarsi e mettere a disposizione della comunità i propri prodotti al fine di combattere nei tempi più rapidi possibili la diffusione del virus – sottolinea Paolo Limonta, presidente di Limonta -.  Noi ci stiamo provando, se possiamo dare una mano lo facciamo».

2 foto Sfoglia la gallery

«Oggi giorno quello che conta è la rapidità di risposta per combattere quanto prima la diffusione del virus – prosegue Antonio Tonarelli, direttore logistico dell’ospedale da campo Ana -. Siamo certi che servirà a dare un po’ di respiro agli ospedali bergamaschi che in questo momento si trovano in una situazione di estremo carico operativo».

Davanti all’allarmante emergenza sanitaria anche Promoberg si è resa disponibile a fornire la massima collaborazione alle realtà coinvolte nell’allestimento in Fiera. Grazie alla conoscenza della struttura, l’ente fieristico sta attivamente partecipando alla fase di allestimento preliminare all’insediamento della parte sanitaria, per accelerare al massimo la realizzazione della struttura, la più grande nel suo genere in Europa. «Ringraziamo Limonta per la donazione, ma soprattutto per la tempestività nel rispondere al nostro appello – spiega Fabio Sannino, presidente di Ente Fiera Promoberg -. Dopo un primo contatto nella giornata di venerdì 20 marzo, il giorno seguente ci siamo confrontati in fiera con i tecnici del gruppo di Costa Masnaga e domenica, insieme agli alpini, stavano già posando la pavimentazione che solitamente è destinata agli impianti sportivi».

Inoltre, il gruppo tessile Limonta, attraverso la sua controllata Torinese Aunde, punta inoltre a riconvertire parte dell’attività destinata all’automotive per la produzione giornaliera di circa 10 mila mascherine. Attende solo la certificazione da parte dell’autorità competente per iniziare la produzione.

Dai una mano a
Sono ormai settimane che i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano senza sosta per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio.
Tutto questo gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio.
Viviamo di pubblicità. Una risorsa che è venuta a mancare nelle ultime settimane a causa delle conseguenze dell'emergenza CoronaVirus.
Per questo ci rivolgiamo a te. Ti chiediamo di sostenere il tuo quotidiano online con un contributo volontario.
Ci aiuterà a superare questo momento, continuando a informarti.
Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia