Cronaca
Le immagini

Alta colonna di fumo nero a Carvico: fiamme in un'abitazione in via Conti

Il rogo pare si sia sviluppato nel piano interrato, nella cantina della palazzina che ospita abitazioni e un centro estetico

Cronaca 20 Giugno 2022 ore 19:30

Nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 20 giugno, a Carvico si è sviluppato un incendio all'interno di un'abitazione. Le fiamme si sono sviluppate in uno stabile situato in via Gerolamo Conti, a poca distanza dal centro sportivo del paese.

Saranno i tecnici dei Vigili del fuoco e gli uomini delle forze dell'ordine che si sono precipitati sul luogo del rogo a tentare di stabilire cosa abbia provocato l'incendio che sembra si sia sviluppato nel piano interrato, ovvero nella cantina della palazzina che ospita diverse abitazioni e anche un esercizio commerciale, un centro estetico. Come spiegano i colleghi di PrimaMerate, le fiamme si sono poi propagate e il fumo si è diffuso ovunque.

Anche i sanitari hanno raggiunto a sirene spiegate via Conti con due ambulanze. Secondo le informazioni raccolte sul posto, a necessitare dell'intervento dei sanitari è stata una residente 91enne che non è escluso possa essere rimasta intossicata.

La donna si trovava sul terrazzo e stava parlando con una vicina di casa quando dal seminterrato si è levato il fumo. Alcuni passanti, rendendosi conto del pericolo, si sono precipitati nella casa della vicina e hanno infranto il vetro che separa i due terrazzi per soccorrere la 91enne.

16 foto Sfoglia la gallery

Da lì hanno trasferito l'anziana e anche l'uomo che si trovava in casa con lei per tenerle compagnia. Anche quest'ultimo, che ha riportato delle ustioni a una mano, è stato soccorso dal personale della Croce Rossa di Bergamo.

Tantissime le persone che si sono riversate in strada, richiamate dall'alta colonna di fumo che si è alzata dalla zona dell'incendio e dall'incessante suono delle sirene dei mezzi di pompieri, delle ambulanze, delle auto dei Carabinieri e di quelle dei vigili urbani. Per consentire ai pompieri e ai sanitari di spegnere le fiamme e soccorrere le persone coinvolte, sono scesi in campo infatti anche gli agenti del comando di Polizia municipale.

I vigili hanno provveduto a chiudere la strada e a deviare il traffico all'altezza della rotonda. Solo al termine di tutte le operazioni di messa in sicurezza sarà possibile effettuare una conta dei danni provocati dal grave incendio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter