Alla fermata Teb di Albino

Autista lo invita a usare la mascherina, lui risponde con un cazzotto alla nuca

La vittima è un uomo di 52 anni in servizio sulla linea Clusone-Albino. Denunciato un ventenne di origini marocchine di Parre per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Autista lo invita a usare la mascherina, lui risponde con un cazzotto alla nuca
Val Seriana, 30 Ottobre 2020 ore 15:03

L’autista dell’autobus su cui doveva salire lo aveva invitato ad indossare la mascherina. Per tutta risposta il passeggero aveva deciso di tirargli un cazzotto alla nuca. L’ennesima aggressione ai danni di un dipendente del trasporto pubblico locale è avvenuta il 27 ottobre scorso, intorno alle 19.30, alla stazione Teb di Albino. La vittima è un uomo di 52 anni, in servizio sulla linea Clusone-Albino, colpito da un pugno sferrato da un ventenne di origini marocchine residente a Parre. Il giovane, O. M., celibe e disoccupato, è stato denunciato in stato di libertà per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali dai carabinieri della compagnia di Clusone, che lo hanno identificato dopo aver analizzato le immagini dei sistemi di videosorveglianza dell’area e ascoltato le testimonianze degli altri passeggeri presenti. Il ventenne è stato anche multato per non aver indossato la mascherina sull’autobus.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia