La foto

Avvistato un cinghiale nei campi di Cologno al Serio: è il primo caso nella Bassa

Avvistato un cinghiale nei campi di Cologno al Serio: è il primo caso nella Bassa
15 Ottobre 2020 ore 17:21

Per la prima volta, un cinghiale è stato avvistato anche nella Bassa, più precisamente nelle campagne colognesi. L’avvistamento è avvenuto domenica 11 ottobre e sebbene si sia trattato di un caso raro, la cittadinanza s’è allarmata. Gli avvistamenti di cinghiali, infatti, sono ormai frequenti in altre zone della Bergamasca (nelle Valli, ma ormai anche alle porte di Bergamo), così come nel Cremonese, specialmente nella zona del Po, ma certo non a Cologno e dintorni.

Che il proliferare di questi animali sia in costante ascesa lo confermano i dati della Regione, che ha reso noto come da inizio anno ad agosto siano stati abbattuti ben 2500 cinghiali per far fronte al fenomeno (368 nella nostra provincia). La presenza di cinghiali, soprattutto nelle aree prealpine, è diventata insostenibile, con segnalazioni di danni alle produzioni agrarie e agli allevamenti sempre più numerose. E la situazione s’è aggravata con la sospensione delle misure di contenimento avvenuta nei giorni del lockdown.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia