l'incidente

Camerata Cornello, per evitare un ciclista finisce nella scarpata: grave un centauro

Il motociclista, 26 anni, ha traumi a schiena, spalle, bacino e arti inferiori. È stato portato in elicottero d'urgenza all'ospedale di Lecco. Ferito in modo lieve anche il ciclista

Camerata Cornello, per evitare un ciclista finisce nella scarpata: grave un centauro
Cronaca Val Brembana e Imagna, 12 Agosto 2021 ore 15:40

Un motociclista di 26 anni è rimasto gravemente ferito oggi, giovedì 12 agosto, a Camerata Cornello. Il giovane ha riportato diversi traumi alla schiena, alle spalle, al bacino e agli arti inferiori ed è stato trasportato in codice rosso con l’eliambulanza all’ospedale di Lecco.

L’incidente si è verificato una decina di minuiti prima delle 13 lungo la strada provinciale 29, che collega San Giovanni Bianco con Camerata Cornello, e ha coinvolto anche un ciclista di 38 anni, rimasto ferito in modo lieve a una gamba e a un braccio. È stato trasportato in codice giallo all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

Pare che il centauro stesse risalendo lungo la strada, quando ha incrociato il ciclista, che procedeva nel senso opposto di marcia. Forse per evitare un impatto con il trentottenne, il motociclista ha perso il controllo del veicolo finendo contro il muro di cinta che costeggia la carreggiata. L’urto è stato violento e il ventiseienne è stato sbalzato dalla moto, cadendo per una quindicina di metri nella valletta sottostante.

In Val Brembana è intervenuto il personale medico a bordo di un’ambulanza e di un’automedica, oltre all’eliambulanza decollata da Como. Sul posto anche i carabinieri, che si stanno occupati dei rilievi, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Zogno, la partenza della centrale di Bergamo e il furgone Saf che hanno raggiunto il motociclista e lo hanno preparato per il trasferimento in ospedale.