appostamenti e minacce

Continua a molestare una donna a Treviglio: stalker recidivo rimpatriato in Egitto

L'uomo era già stato condannato per il medesimo reato in via definitiva nel 2017

Continua a molestare una donna a Treviglio: stalker recidivo rimpatriato in Egitto
Cronaca 26 Marzo 2021 ore 09:39

Si appostava per incontrarla e, se non riusciva a vederla, le telefonava decine e decine di volte molestandola, minacciandola e chiedendole insistentemente denaro. Dietro agli episodi di stalking c’era I. A., cittadino egiziano classe 1966, espulso e rimpatriato dagli agenti di polizia dal commissariato di Treviglio nella mattinata di mercoledì (24 marzo).

L’uomo, gravato da diversi precedenti penali e irregolare sul territorio nazionale, era già stato condannato in via definitiva nel 2017 a un anno e mezzo. Scaduto il divieto di allontanamento, aveva ricominciato a molestare la vittima, residente nel territorio di Treviglio.

Le indagini sono state avviate in seguito alle denunce della vittima, che hanno consentito alla polizia di ricostruire la vicenda e rintracciare il 54enne, gravato da uno specifico ordine di espulsione.

Considerata la gravità della situazione e la pericolosità del soggetto, l’Ufficio immigrazione della Questura ha provveduto a rendere esecutivo il provvedimento. L’uomo è stato quindi messo su un aereo e riconsegnato alle autorità egiziane.