Cronaca
L'operazione

Controlli dei carabinieri in città e in provincia, arresti e denunce per droga e irregolarità

Scopo: prevenire i reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Identificate 70 persone

Controlli dei carabinieri in città e in provincia, arresti e denunce per droga e irregolarità
Cronaca 22 Settembre 2021 ore 11:24

Nelle ultime ore si sono svolti i controlli dei carabinieri di Bergamo, sia in città che in provincia, volti alla prevenzione di reati contro il patrimonio e la vendita di sostanze stupefacenti. All'operazione hanno preso parte anche il Nucleo Cinofili e il Nucleo Elicotteri e sono state identificate in tutto 70 persone, di cui 32 di interesse operativo.

In città, nelle vicinanze della stazione, i militari del Nucleo operativo e Radiomobile hanno fermato due persone, un 33enne e un 46enne, entrambi di origine dominicana. Sono stati sorpresi a spacciare hashish in piazzale Alpini: nel corso della perquisizione, gli hanno trovato addosso 15 grammi di droga, 80 euro e un coltellino che utilizzavano per tagliare le dosi. Non troppo distante da lì, un giovane senegalese di 23 anni è stato deferito all'autorità giudiziaria, sempre per spaccio di hashish. Sono stati arrestati e in seguito sottoposti al processo per direttissima, che ha avuto come esito la misura del divieto di dimora a Bergamo.

Per quanto riguarda la provincia, a Seriate i militari hanno denunciato due persone che si trovavano all'interno di un bar. Si tratta di un 55enne, che era in possesso di un coltello a serramanico ed è stato denunciato, e un 29enne tunisino pluripregiudicato, il quale aveva nascosto della cocaina nei pantaloni e aveva con sé ben 435 euro: è stato anche lui deferito all'autorità giudiziaria per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Controllo in un campo nomadi invece a Trescore Balneario, dove i militari della stazione locale e quella di Grumello del Monte hanno deferito due persone per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, hanno comminato quattro contravvenzioni al codice della strada e accertato due violazioni amministrative, per mancate cessioni di fabbricati.

Infine sono state individuate dal Nucleo Cinofilo dei Carabinieri di Orio al Serio quattro persone, le quali in possesso di hashish per uso personale, fiutato dal labrador Grinder. Fatto che è costato loro la segnalazione alle autorità come consumatori di sostanze.