Cronaca
In città

Controlli in stazione, droga nascosta in canaline elettriche e cabina telefonica

Gli agenti della Questura e l'unità cinofila della Polizia locale hanno sequestrato diverse dosi di hashish. Arrestato un nigeriano irregolare per molestie a una turista minorenne

Controlli in stazione, droga nascosta in canaline elettriche e cabina telefonica
Cronaca Bergamo, 27 Ottobre 2021 ore 14:35

Nella giornata di oggi, mercoledì 27 ottobre, nel corso dei controlli degli agenti della Questura e della Polizia locale di Bergamo in zona stazione sono state ritrovate diverse dosi di hashish, che sono state poi sequestrate.

Le forze dell'ordine hanno svolto l'azione anti-droga alla stazione ferroviaria, quella delle Autolinee, della Teb e nell'area della Malpensata. L'unità cinofila ha individuato 7 pezzi da 10 grammi ciascuno di hashish nel parcheggio interrato di un supermercato vicino alla stazione delle Autolinee: gli stupefacenti erano stati nascosti nelle canaline della corrente sotto il soffitto della struttura. Altri 14 grammi invece sono stati rinvenuti, sempre occultati, all'interno di una cabina telefonica.

Gli agenti hanno anche controllato diverse persone presenti sul posto, tra cui un nigeriano irregolare che avrebbe molestato una minorenne spagnola, che si trovava in città da turista insieme ai genitori. Una volta fermato ha reagito con veemenza, per cui oltre che per minacce e molestie a minorenne è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale: è stato accompagnato all'Ufficio Immigrazione della Questura di Bergamo e per lui, clandestino, scatterà l'espulsione dal nostro Paese.