Cronaca
a Scanzorosciate

Dispersa sul monte Bastia, donna ritrovata dai vigili del fuoco grazie al Gps e ai droni

L'allarme è scattato ieri (30 dicembre) intorno alle 18.30. L'escursionista è stata localizzata e portata in salvo una ventina di minuti prima delle 23

Dispersa sul monte Bastia, donna ritrovata dai vigili del fuoco grazie al Gps e ai droni
Cronaca 31 Dicembre 2021 ore 09:07

Aveva deciso di andare sul monte Bastia, a Scanzorosciate, per fare una camminata, ma durante l’escursione, non essendo quella una zona frequentata abitualmente, aveva perso l’orientamento e si era smarrita. A ritrovare la cinquantenne dispersa e a portarla in salvo ieri (giovedì 30 dicembre) ci hanno pensato i vigili del fuoco, che hanno utilizzato anche droni e la tecnologia di collegamento Gps. A lanciare la richiesta di aiuto, intorno alle 18.30, è stato il figlio della donna, che è stata localizzata e portata in salvo una ventina di minuti prima delle 23.

A cercare l’escursionista sono stati i vigili del fuoco di Bergamo in collaborazione con il nucleo Droni “lifeseeker” della direzione Lombardia e il nucleo Dedalo, intervenuti a Scanzo in via Aldo Moro. La donna dispersa è stata ritrovata grazie alla tecnologia lifeseeker montata sui droni e grazie al nucleo Dedalo, che ha individuato la sua posizione tramite il collegamento Gps del telefono. Localizzato il punto in cui si trovava la cinquantenne, i soccorritori l’hanno raggiunta e ricondotta a valle.