caso diplomatico

«Gasperini? Un irresponsabile»: il Valencia chiede un’indagine Uefa sul tecnico atalantino

L'allenatore nerazzurro ha detto alla Gazzetta di essere andato in Spagna con evidenti sintomi Covid. Dura reazione dei "pipistrelli" e anche la responsabile del dipartimento sanitario della città ha attaccato il mister

«Gasperini? Un irresponsabile»: il Valencia chiede un’indagine Uefa sul tecnico atalantino
03 Giugno 2020 ore 15:09

C’era da aspettarselo: in Spagna non hanno preso affatto bene l’intervista di Gasperini a La Gazzetta dello Sport, nella quale ha dichiarato che il 10 marzo scorso è volato a Valencia per la partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions con evidenti sintomi Covid. Prima è arrivato il comunicato del Valencia (a cui l’Atalanta ha risposto dicendo di aver seguito tutti i protocolli), ora anche la richiesta ufficiale alla Uefa del club stesso di prendere provvedimenti nei confronti del tecnico.

Secondo il quotidiano sportivo Marca, i “pipistrelli” hanno scritto non solo alla massima autorità europea del calcio, ma anche alle istituzioni sanitarie italiane, sia per avere risposte più certe circa quanto affermato dal tecnico, sia per capire se ci sono margini affinché vengano presi dei provvedimenti.

Sulla questione, inoltre, è intervenuta anche Ana Barcelò, responsabile del dipartimento sanitario di Valencia, la quale ha definito «poco responsabile» il comportamento tenuto da Gasperini

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia