Cronaca
soccorso alpino al lavoro

Ha un malore e scivola in un torrente: soccorsa giovane escursionista in Val Brembana

Altri due gli interventi effettuati dai soccorritori: a Branzi e in Val Taleggio

Ha un malore e scivola in un torrente: soccorsa giovane escursionista in Val Brembana
Cronaca Val Brembana e Imagna, 08 Novembre 2021 ore 10:27

Domenica di superlavoro per i tecnici della VI Delegazione orobica del Soccorso alpino. La prima richiesta di aiuto è stata raccolta alle 15: a chiamare è stato l’amico di una ragazza che, durante un’escursione in Val Parina, si era sentita male.

La coppia, 18 anni lei e 22 anni lui, era partita da Zorzone, nel territorio del comune di Oltre il Colle. I due giovani volevano arrivare a Lenna, ma hanno perso il sentiero dopo essere scesi in un’altra direzione. A un certo punto della discesa però la ragazza ha accusato un malore ed è scivolata in un torrente.

L’amico è quindi corso a valle per dare l’allarme, siccome sul sentiero il telefonino non aveva campo. Per soccorrerla si sono mobilitati 13 tecnici oltre all’elicottero di Como, che ha recuperato la giovane e l’ha portata all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

Mentre era in corso questa operazione di soccorso, alle 16.40 è arrivata un’altra richiesta di aiuto per una donna in difficoltà a Branzi, nella zona dei Laghi Gemelli: aveva dolore a un ginocchio e non riusciva a proseguire nel cammino. È intervenuto l’elisoccorso di Brescia, che l’ha recuperata e portata in ospedale a Bergamo.

Infine, alle 18.40, altro allertamento a Taleggio, per un escursionista di Lecco che aveva perso l’orientamento. Sul posto sono arrivati l’elisoccorso di Como e i tecnici del Soccorso alpino. L’escursionista è stato recuperato in serata stanco, ma in buone condizioni di salute.