"il centro è un far west"

Il flash mob della Lega: «Maggiore sicurezza e stop al degrado nel centro di Bergamo»

Dopo l’accoltellamento tra due clochard avvenuto sabato scorso (3 ottobre) in piazzale Alpini, La Lega è tornata in piazza questa mattina per chiedere a gran voce un'intervento dell'Amministrazione comunale

Il flash mob della Lega: «Maggiore sicurezza e stop al degrado nel centro di Bergamo»
Cronaca Bergamo, 10 Ottobre 2020 ore 15:12

“Stop spaccio”; “Basta degrado”; “La sicurezza è un diritto”, “Il centro è un far west”. Dopo l’accoltellamento tra due clochard avvenuto sabato scorso (3 ottobre) in piazzale Alpini, La Lega è tornata in piazza questa mattina (sabato 10 settembre) con un flash mob per chiedere maggiore sicurezza e meno degrado nel centro cittadino e, in particolar modo, nelle vicinanze della stazione, di viale Papa Giovanni e della Galleria Fanzago. «La situazione ha superato il limite, in centro e nei quartieri, ed è ora che ci si faccia qualcosa di concreto al di là dei tanti proclami – ha sottolineato su Facebook il consigliere comunale e parlamentare del Carroccio Alberto Ribolla -. Grazie ai tantissimi residenti e commercianti presenti, ai comitati (in primis quello di Bergamo Centro), ai nostri militanti e sostenitori, ai consiglieri comunali della Lega e del centrodestra e ai parlamentari leghisti».

Stamattina #flashmob della #Lega in stazione per chiedere più #sicurezza e meno #degrado in città.La situazione ha…

Pubblicato da Alberto Ribolla su Sabato 10 ottobre 2020

Alla manifestazione, andata in scena in piazzale Marconi, hanno aderito anche commercianti e residenti del quartiere, che recentemente si sono riuniti nel Comitato Bergamo Centro, movimento apolitico nato per portare all’attenzione di Palazzo Frizzoni alcune delle problematiche vissute dagli abitanti della zona e che nel giro di poche settimane ha raccolto diverse sottoscrizioni e denunce. Nel frattempo, proprio nel tentativo di porre un freno ai fenomeni di disturbo della quiete pubblica in città, Palazzo Frizzoni ha disposto un’ordinanza che a partire da lunedì 12 ottobre fissa il divieto di vendita e consumazione di alcolici alla Malpensata.

Eravamo tantissimi e in totale sicurezza siamo riusciti a dare voce a tutte le delegazioni presenti di residenti di…

Pubblicato da Comitato Bergamo Centro su Sabato 10 ottobre 2020

«Eravamo tantissimi e in totale sicurezza siamo riusciti a dare voce a tutte le delegazioni presenti di residenti di varie zone del centro, commercianti, tassisti e sostenitori che hanno deciso di sposare la nostra causa – si legge in un post pubblicato sui social dal Comitato -. Grazie di cuore a Serena Fassi, abbiamo riconosciuto in lei una grande persona oltre che va oltre al ruolo di segretario della Lega. Con il cuore ha organizzato questo flash mob per far parlare i veri inascoltati. Quelli che da mesi mandano messaggi ed e-mail all’Amministrazione perché non ne possono più della situazione di degrado e insicurezza.  Non vi promettiamo di risolvere i problemi del centro perché questo è un discorso politico. Vi promettiamo che finché riusciremo cercheremo di dare voce alle centinaia di persone che ci hanno dato fiducia e questa, nel nostro piccolo, spero sia una dimostrazione di concretezza».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli